Cuddura dolce siciliano

Autore:
Nicola Spisso
  • Autore - Laurea in Ingegneria Edile Architettura

Cuddura dolce siciliano

La cuddhura (o coddura), è un tipico dolce siciliano di antica tradizione che di solito viene preparato nel periodo pasquale.

In Sicilia questo dolce può avere una forma circolare e sulla sua superficie può presentare diverse uova con guscio (in numero dispari), ma può avere anche la forma di un campanile, cestino, colomba o cuore.

Ingredienti per l’impasto:

  • 600 gr. di farina
  • 200 gr. di strutto o burro
  • 200 gr. di zucchero
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 limone
  • 5 uova medie

Per la decorazione:

  • 1 sbattuto per spennellare
  • zuccherini colorati
  • uova

Per la glassa (facoltativa):

  • zucchero
  • succo di limone
  • 1 albume

Preparazione:

In un recipiente mescolare la farina con lo zucchero e il lievito setacciato, poi aggiungere lo strutto ammorbidito, la buccia grattugiata del limone e le uova. Lavorare ben bene il tutto con le mani o con il robot da cucina fino ad ottenere un impasto morbido.Cuddura dolce siciliano

Ora procedere col modellare le cuddhure sulla carta forno dando loro la forma desiderata. Posizionare su ciascuna una o più uova col guscio bloccandole con dei bastoncini di pasta disposti a croce. Accomodare le cuddhure sulla teglia ricoperta da carta forno, spennellatele con l’uovo sbattuto e guarnitele con gli zuccherini colorati.

Cuocere in forno a 180°-200° per circa 35 minuti, fino a quando la superficie diventerà dorata.

Per le cuddhure glassate: infornatele senza spennellarle con l’uovo. Nel frattempo preparare la glassa: montare a neve un bianco d’uovo e unire pian piano 10 cucchiai di zucchero. Sbattere il tutto fino ad ottenere un composto denso. Quando le cuddhure sono ben cotte, ricopritele con la glassa e cospargetela di zuccherini colorati. Lasciarle raffreddare prima di gustarle.