Crostata di castagne

Laura Bennet
  • Autore - Laurea in scienze biologiche
Crostata di castagne

Sommario

Una Crostata di castagne dal sapore delicato, una ricetta di antica tradizione: ingredienti, dosi, cottura, procedimento e calorie.

Tempo di preparazione:
45 minuti
Tempo di cottura:
45 minuti
Quantità:
8

Ingredienti Ricetta

  • Pasta frolla 1 kg
  • Castagne 750 gr
  • Zucchero 200 gr
  • Cacao amaro 100 gr
  • Latte 250 ml
  • Albumi 3
  • Tuorli 3
  • Cannella 1 pizzico
  • Acqua millefiori 1 fialetta
  • Limone 1 buccia
  • Alloro 1 foglia

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 202 kcal

La nostra proposta di oggi prevede una ricetta dolce, buona e golosa che piacerà proprio a tutti. Con l’arrivo dell’autunno si vedono sulle tavole anche le castagne, piccoli frutti teneri e profumati ideali per la preparazione di tante ricette sia dolci che salate. Nella nostra proposta di oggi suggeriamo una delicata e profumata crostata da realizzare anche insieme ai vostri bambini. Vediamo come realizzare la Crostata di castagne nella nostra ricetta passo passo.

Procedimento della Crostata di castagne

  1. Preparate la pasta frolla come al solito e fatela riposare almeno 1 ora nel frigo. Per la pasta frolla raccomandiamo di selezionare ingredienti di primissima scelta, in particolare le uova ed il burro. Scegliete uova da allevamento a terra o meglio ancora a km0. Il risultato finale della pasta frolla sarà senza dubbio migliore. Seguite la ricetta della nostra pasta frolla e otterrete un impasto plastico che non attacca al piano di lavoro, perfetto per la preparazione non solo di crostate, ma anche di biscotti o delicate tartellette ripiene.
    Pasta, Frolla
    Autore: Hans / Pixabay

  2. Lavate le castagne, incidete su un lato la buccia con un coltello affilato e mettetele a cuocere in abbondante acqua salata insieme con la foglia di alloro. Quando saranno cotte sbucciatele, eliminando anche la pellicina che le riveste. Setacciate finemente le castagne. In una zuppiera abbastanza capiente sciogliete lo zucchero e il cacao con il latte aggiungete i tuorli, le castagne setacciate, un pizzico di cannella, i canditi, la buccia di limone grattugiata, l’acqua millefiori, gli albumi montati a neve e  mescolate delicatamente.
    Castagne
    Autore: Siegella / Pixabay

  3. Togliete la pasta frolla dal frigo, stendete la sfoglia  e rivestite con essa  una teglia imburrata. Farcite la base della crostata con l’impasto di castagne e decoratelo con le strisce di pasta frolla. Infornate in forno preriscaldato per 45 minuti a 180° gradi. Lasciate raffreddare e servite la crostata di castagne, un ottimo dolce di stagione, con tutte le proprietà delle castagne.
    Potrebbe interessarti Calza della befana alla nutella
Crostata
Autore: la-fontaine / Pixabay

Crostata di castagne: consigli e suggerimenti

Un’idea carina per variare questa già deliziosa crostata di castagne riguarda proprio la pasta frolla. Potete realizzare la pasta frolla tradizionale oppure sostituire 70 gr di farina con del cacao amaro per ottenere una deliziosa pasta frolla al cacao. Inoltre, potete sostituire 100 gr di farina 00 con quella di castagne, oppure se la gradite ancora più buona e con un sapore più deciso potete utilizzare la farina di nocciole o pasta di nocciole per una crostata dal profumo unico ed inebriante.

Cacao
Autore: thecakeschool / Pixabay

Crostata di castagne: conservazione

La crostata di castagne si conserva per almeno 4/5 giorni dalla preparazione. Raccomandiamo di sistemarla già tagliata a fette e avvolta in fogli di carta stagnola, oppure tenerla ben al coperto sotto una cloche.

Cioccolato
Autore: AlexanderStein / Pixabay

Crostata di castagne foto e immagini