Castagne al latte

Castagne al latte

Sommario

Le Castagne al latte sono una ricetta autunnale semplice e facile da realizzare, con l'arrivo dell'autunno la raccolta di questi frutti buoni e golosi è in piena attività e si possono preparare tante ricette profumate e golose.

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
40 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Castagne 300 gr
  • Latte 800 ml
  • Miele q.b.
  • Cannella q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 330 kcal

Le Castagne al latte sono una ricetta autunnale semplice e facile da realizzare. Con l’arrivo dell’autunno la raccolta di questi frutti buoni e golosi è in piena attività e si possono preparare tante ricette profumate e buone. Per la preparazione delle castagne al latte è necessario cuocere con cura le castagne.

Il tipo di castagna utilizzata per questa ricetta è detta bilina: si tratta delle castagne secche e poi bollite in abbondante latte. In alternativa però si possono utilizzare anche le castagne fresche procedendo alla cottura come vi suggeriremo tra poco, ottenendo lo stesso risultato ed un gusto unico e autentico.

Il profumo delle castagne al latte è inebriante, hanno il sapore dell’autunno e possono essere servite come delizioso dessert sia a pranzo che a cena. Ideali anche per la merenda dei più piccoli, le castagne al latte possono essere considerate un vero e proprio dolcetto, sano e prelibato.


Leggi anche: Dolci con le castagne

Come tutte le preparazioni a base di castagne il momento più delicato è proprio la pulizia e la cottura delle castagne, il resto della ricetta è molto semplice e intuitivo e potrete profumare questi frutti golosi con le spezie che più gradite o gli aromi che preferite, come miele o cannella. Vediamo come preparare queste succulente e deliziose Castagne al latte nella nostra ricetta passo passo.

Procedimento delle Castagne al latte

  1. Per prima cosa acquistate delle castagne che siano di ottima qualità. Cercate di selezionare dei frutti che in apparenza siano sodi e dalla buccia priva di segni di maturazione, buchi o tagli. Sinceratevi con il vostro fruttivendolo di fiducia che siano a Km0 ancor meglio se acquistate tra ottobre e novembre, rispettando in pieno la stagionalità dei prodotti. Una volta che avrete selezionato delle ottime castagne, procedete al lavaggio e alla pulizia. Prendete le castagne e lavatele molto bene sotto acqua corrente eliminando qualsiasi residuo di raccolto, poi asciugatele con un telo pulito e lasciatele asciugare del tutto all’aria per circa 15 minuti. Castagne-al-latte
  2. Prima di procedere alla cottura è fondamentale praticare un taglio sulla buccia delle castagne in modo che non scoppino durante la cottura. Una volta che avrete completato il taglio su tutte le castagne, mettete sul fuoco una pentola dai bordi alti e versatevi il latte freddo. Accendete il fuoco e portate ad ebollizione mantenendo sempre il latte a fiamma viva. Unite le castagne e abbassate la fiamma, cuocete per 35/40 minuti circa a fuoco basso avendo cura di mescolare di tanto in tanto per evitare che le castagne si attacchino sul fondo. Castagne-al-latte
  3. Una volta che le castagne saranno ben morbide toglietele dal latte e tenete il latte da parte. Con l’auto di un coltellino e facendo attenzione a non scottarvi, sbucciate tutte le castagne avendo cura di eliminare anche la pellicina. Una volta che saranno tutte pulite e spellate rimettetele nella pentola con il latte e continuate la cottura per altri 5 minuti. Spegnete e aggiungete il miele e se desiderate anche la cannella a piacere. Mescolate con cura e lentamente in modo che il miele si sciolga e gustatele calde e fragranti. Castagne-al-latte


    Potrebbe interessarti: Torta di castagne ricetta

Castagne al latte foto e immagini


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica