Crostini con chiodini sott’olio

Crostini con chiodini sott’olio

Sommario

Come preparare velocemente uno sfizioso e gustoso antipasto con funghi chiodini sott'olio.

Tempo di preparazione:
10 minuti
Tempo di cottura:
5 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Chiodini sott'olio 250 g
  • Fette di pane casereccio 4
  • Origano 1 pizzico
  • Sale q.b.
  • Aglio 1 spicchio

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 250 kcal

L’arrivo dell’autunno porta con sé colori e sapori della stagione fresca, i funghi sono un prodotto unico e profumato e la loro raccolta si concentra soprattutto nei mesi che vanno da ottobre a dicembre. Buoni, carnosi e saporiti i funghi in tutte le loro specie e varietà ben si prestano a moltissime ricette tipicamente autunnali.

Dai primi piatti a gustosi contorni da assaporare in abbinamento a care rossa o bianca o anche selvaggina. I funghi sono un alimento sano, salutare e proteico e sono ricchi di vitamine.

Nella nostra proposta di oggi vi suggeriamo una ricetta facile per abbellire e profumare la vostra tavola in maniera semplice e veloce. Vediamo come preparare questi golosi e fragranti Crostini con chiodini sott’olio nella nostra ricetta passo passo.

Procedimento dei Crostini con chiodini sott’olio

  1. Un modo veloce per riciclare il pane raffermo: niente di meglio che preparare dei croccanti e gustosi crostini con conserve sott’olio come i funghi chiodini. Se è avanzato del pane casereccio o anche di semola e di farina non buttatelo, ma tagliatelo a fette più spesse circa mezzo centimetro. Crostini-con-chiodini-sott-olio


    Leggi anche: Funghi chiodini fritti

  2. Sbucciate a vivo uno spicchio di aglio bello grosso, dividetelo a metà e poi sfregatelo su ciascuna fetta di pane. Insaporite con un pizzico di origano e un pizzico di sale fino e un filino di olio evo. Mettete le fette di pane su una teglia da forno e fatele tostare per alcuni minuti nel forno preriscaldato a 180° C. Crostini-con-chiodini-sott-olio
  3. Se è necessario girate le fette di pane sull’altro lato. Quando le fette di pane saranno diventate croccanti, toglietele dal forno e trasferitele su un piatto da portata. Aprite un barattolo di funghi chiodini sott’olio. Prendete con una forchetta pulita i funghi, lasciate sgocciolare l’olio in eccesso e poi distribuiteli su tutte le fette di pane. Servite i crostini come sfiziosi stuzzichini con formaggi piccanti.
    Crostini-con-chiodini-sott-olio


Potrebbe interessarti: Piselli con funghi porcini

Crostini con chiodini sott’olio: consigli e suggerimenti

Potete preparare sempre con lo stesso procedimento i crostini con i funghi chiodini fritti oppure con i porcini sott’olio.

Se aprendo il barattolo non sentite il click del tappo e si vedono bolle di aria che escono dall’olio, allora i funghi sono stati contaminati e quindi non possono essere consumati e pertanto vanno immediatamente buttati. In caso contrario utilizzateli tranquillamente perchè le modalità di preparazione e di conservazione sono state svolte correttamente.

Crostini-con-chiodini-sott-olio

Crostini con chiodini sott’olio: curiosità e informazioni utili

I funghi chiodini non sono completamente commestibili ed innocui in quanto contengono una tossina di natura proteica termolabile, che può essere eliminata solo con la cottura a temperature tra i 60° e i 70° C. Generalmente si sottopongono a bollitura e a schiumatura.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Prima di tutto bisogna pulirli, eliminando la terra e parte finale del gambo con un coltello. Poi si mettono in ammollo per 10 minuti in acqua e bicarbonato. Una volta fatto questo, si scolano bene bene e si fanno bollire per circa 15 minuti nell’acqua con l’aggiunta di sale e succo di limone.

Quando in superficie inizia a formarsi la schiuma, va man mano tolta con un mestolo forato e meglio ancora utilizzando un colino a rete fitta. Poi si scolano, si lasciano asciugare su un canovaccio pulito prima di consumarli fritti, conservarli sott’olio o sott’aceto, o congelarli in buste per alimenti.

Crostini-con-chiodini-sott-olio

Crostini con chiodini sott’olio foto e immagini

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica