Melo parassiti

Il melo è un albero da frutto soggetto a numerosi parassiti che danneggiano rami, germogli, foglie e frutti. Scopriamo quindi insieme quali sono i principali parassiti di questa pianta imparando a conoscere insetti dannosi e malattie a cui fare attenzione.

melo-parassiti-01

Tra gli alberi da frutto più diffusi c’è di certo il melo. Questa pianta è spesso soggetta a problemi legati alla presenza di parassiti. Non sono rari infatti i casi in cui i frutti appaiono bacati quasi totalmente a causa di malattie e insetti dannosi. Per evitare che l’albero subisca dei danni è dunque necessario conoscere bene le caratteristiche di questi animali infestanti. Solo in questo modo, infatti, è possibile sapere come agire per eliminarli oltre che per prevenirli.

La cosa essenziale è tenere sempre sotto controllo le piante e imparare a riconoscere i primi indizi della presenza di parassiti. Utilizzare trappole per il monitoraggio è un buon modo per capire quando è il momento di intervenire sul melo per evitare problemi gravi. Chiaramente, per avere ben chiara la salute dell’albero da frutto è necessario conoscere bene quali sono insetti e malattie che possono colpirlo. Vediamo quindi quali sono i parassiti del melo.

melo-parassiti-02

Carpocapsa pomonella

melo-parassiti-03

La carpocapsa pomonella è uno dei parassiti più pericolosi per i meli. Questo lepidottero è infatti davvero dannoso per questo albero da frutto e causa danni enormi. Gli adulti sono delle farfalline con ali anteriori di colore grigio striato. A causare i danni sono però le larve che si presentano di colore chiaro con la testa scura e poi diventano rosate. Questo parassita è molto comune e viene chiamato comunemente verme delle mele.

Afide grigio del melo

melo-parassiti-04

L’afide grigio del melo è molto pericoloso per questo albero da frutto. Gli adulti sono lunghi circa 3mm e hanno un colore grigiastro che tende al violaceo. Questi insetti danneggiano l’albero con le loro punture che gli permettono di nutrirsi. Tali punture possono essere fatte sui fiori, ma anche sulle mele stesse che quindi crescono malformi e con dimensioni ridotte.

Afide lanigero del melo

melo-parassiti-05

Potrebbe interessarti Melo coltivazione

L’afide lanigero del melo è piuttosto piccolo e ha un colore rosso-violaceo. Questi insetti sono ricoperti da una sostanza cerosa bianca che li rende subito riconoscibili. Essi causano danni con le loro punture che effettuano allo scopo di nutrirsi. Questi afidi attaccano in particolare i rami giovani del melo e gli organi legnosi morbidi causando delle deformazioni.

Cocciniglia di San Josè

melo-parassiti-06

La cocciniglia di San Josè è uno dei parassiti del melo più conosciuti. Questo è originario della Cina ed è arrivato in Europa solo nei primi anni del ‘900 in seguito agli scambi commerciali. Tale parassita è davvero pericoloso perché trascorre quasi tutta la vita protetto da un follicolo impenetrabile. Sconfiggere la cocciniglia di San Josè è dunque molto difficile per la maggior parte dei prodotti fitosanitari in commercio. Questo insetto si raduna formando colonie su rami, branche, tronchi, foglie e frutti infestando dunque tutta la pianta. Sui frutti causano danni evidenti che si riconoscono in quanto macchie rossastre con al centro un puntino grigio.

Tingide

melo-parassiti-07

La tingide è un insetto di piccole dimensioni con corpo scuro appiattito e ali trasparenti che provoca danni alle pagine inferiori delle foglie. Tali danni si possono riconoscere in quanto si mostrano come puntini neri e punteggiature chiare.

Ricamatrice

melo-parassiti-08

La ricamatrice è un insetto lepidottero di grandi dimensioni, infatti può raggiungere anche i 22mm. Questo parassita causa danni in quanto le sue larve si cibano con materiale vegetale dei frutti, dei fiori e delle foglie. Il nome dell’insetto dipende dal fatto che causano delle sottili gallerie sulle foglie e sui frutti che assomigliano proprio a ricami.

Antonomo del melo

melo-parassiti-09

L’antonomo del melo è un coleottero dotato di un rostro sulla parte anteriore. Proprio questa specie di becco lo rende immediatamente riconoscibile anche agli occhi di chi non è esperto. Le femmine depongono le uova nei bottoni floreali rendendo impossibile la loro fioritura. Per trattare questi insetti è necessario essere tempestivi perché solo in questo modo si possono evitare dei danni gravi.

Cemiostoma del melo

melo-parassiti-10

Il cemiostoma del melo è un lepidottero che da adulti ha le dimensioni di circa 8mm e si presenta come una farfalla di colore grigio-argento. Questo insetto parassita provoca danni soprattutto quando è ancora una larva. Nello stato larvale, infatti, esso si ciba di materiale vegetale causando delle riconoscibilissime gallerie spiralate a cerchi concentrici.

Sesia del melo

melo-parassiti-11

La sesia del melo ha dimensioni di circa 20-25mm e quindi è piuttosto grande. Il suo corpo è totalmente nero e presenta un caratteristico anello arancio-rosso sull’addome. Questo parassite è dannoso allo stato larvale in quanto le larve scavano gallerie irregolare su ogni organo dell’albero da frutto.

Melo parassiti: foto e immagini

I parassiti che possono interessare il melo sono davvero numerosi e per questo è fondamentale fare attenzione alla pianta. Per evitare che l’albero da frutto abbia problemi, quindi, è necessario prevenire l’invasione di questi animaletti. Per mostrarvi le principali minacce per il melo, abbiamo deciso di raccoglierle nella seguente galleria immagina.