Fico coltivazione


Fico coltivazione

Il fico, Ficus carica, è un albero da frutto di origine mediorientale, rustico, longevo e di facile coltivazione.


Caratteristiche generali del fico

Il fico è un albero con apparato radicale robusto e profondo.

Il tronco corto e ramificato è ricoperto da corteccia di colore grigio.

fico

Le foglie grandi e rugose a tre e cinque lobi hanno la pagina inferiore di colore verde più chiaro ricoperta da una fitta peluria.

foglie-frutto-fico

Le infiorescenze che si formano all’ascella delle foglie apicali sono dette siconi.

Il siconio con forma sferica o allungata presenta una buccia il cui colore varia dal verde chiaro al nero.

albero-del-fico

Il siconio è un ricettacolo carnoso nel cui interno sono contenuti gli acheni, i veri frutti.

I primi frutti raccolti tra maggio – giugno dalle varietà di fico “bifere” sono chiamati “fichi fioroni” mentre quelli raccolti tra agosto -settembre sono detti “fichi veri” e sono di pezzatura più piccola.

pianta-di-fico-con-frutto

Coltivazione del fico

Esposizione: il fico predilige le esposizione soleggiate e riparate dai venti. Ama i climi medio temperati e non tollera le temperature rigide.

Terreno: predilige calcarei, asciutti e ben drenati.

Concimazione: a fine inverno somministrare concime organico o un sovescio di leguminose.

Irrigazione: il fico è una pianta che si accontenta delle piogge.

fico-melanzana

Moltiplicazione del fico

La moltiplicazione del fico avviene per seme, talea, propaggine e per innesto. La riproduzione per seme viene utilizzata solo per ottenere nuove varietà.

La tecnica più usata presso i vivai è la talea di ramo.

albero-di-fico

Le talee di ramo, lunghe circa 30 cm, vanno interrate lasciando fuori dal terreno solo una gemma.

La propaggine si effettua fissando dei rami al terreno , mantenuto umido, staccandolo a radicazione avvenuta dalla pianta pianta madre.

L’innesto a corona o a gemma è la tecnica più utilizzata nei frutteti al fine di produrre diverse varietà di fico.

Impianto del fico

L’impianto del fico si effettua fine inverno distanziando le piante tra loro da  6 a 10 metri a seconda delle cultivar.

Dopo l’impianto la pianta viene capitozzata ad 1 metro e poi allevata in forma libera.

Fico coltivazione

Fruttificazione

La produzione abbondante dei frutti avviene generalmente dal 5° al 40° anno di impianto dell’albero.
fico-coltivazione

Potatura del fico

La potatura del fico si effettua in inverno eliminando i rami secchi, i più lunghi, quelli disordinati e tutti polloni.

Raccolta dei fichi

La raccolta scalare si effettua a seconda delle cultivar e del clima da giugno ad ottobre – novembre. I frutti al momento della raccolta vanno staccati dai rami con tutto il peduncolo.

Malattie e Parassiti

Il fico è una pianta  che soffre alcune malattie di origine virale, il marciume radicale, la psilla del fico e talvolta l’attacco delle cocciniglie.

pianta-del-fico

Fico e proprietà

I fichi sono frutti di stagione gustosi e dalle ottime proprietà nutritive : fichi proprietà e calorie

fichi-secchi

Conservazione dei fichi

Il fico è un frutto che si conserva previa essiccazione. Nello stato di frutta secca l’apporto calorico per 100 g passa dalle circa 70 Calorie della frutta fresca a 220 Calorie per i fichi secchi.

fichi-foto

Galleria foto del fico

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger

Google News

Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta