Scarpiera fai da te in legno

Non sai dove mettere tutte le tue scarpe? Ecco alcune idee per realizzare originalissime scarpiere fai da te in legno e materiali riciclabili.

Scarpiera-fai-da-te-pallet-1 (1)

Chi di noi non si è mai trovato a dover riordinare le scarpe in casa alzi la mano. Con le proposte di oggi vedremo come realizzare una scarpiera fai da te in legno e non solo. Accessorio imprescindibile per uomini e donne, grandi e piccini, le scarpe spesso occupano spazio in casa.

Se siete in cerca di idee originali e eco-friendly per riordinare tutte le paia di scarpe questo articolo fa proprio per voi. Vedremo assieme come guadagnare parecchio spazio in casa, aggiungendo valore anche all’arredo. Recupero dei materiali e gusto estetico possono convivere benissimo. Come? Scopriamolo assieme!

maxresdefault (1)

Scarpiera fai da te in legno: come fare

Se ami il fai da te e hai ottime doti manuali, ti suggeriamo di costruirla da zero. Armati di trapano da legno, carta vetrata, assi di legno, colla, viti e avvitatore. L’idea è quella di realizzare un armadietto a ripiani semplice e funzionale, dove poter riporre le tue scarpe.

Decidi dove andrai a posizionare la tua scarpiera e…via, si parte! Recupera tutto l’occorrente e prendi bene le misure, quindi inizia a fissare il perimetro con colla e viti. Una volta ottenuta una sorta di cornice esterna, con un pannello di legno crea il fondo della scarpiera e fissalo con viti e chiodi agli angoli del perimetro.

A questo punto non ti resta che creare i ripiani. Fai dei fori non troppo grandi all’interno, quindi fissa le reggi ripiani (listelle di legno), che andranno appunto a supportare le assi dei ripiani.

Monta i piedini, stabilizza il tutto e inizia con le rifiniture. Con carta vetrata leviga e liscia la superficie, anche con una smerigliatrice se la possiedi. Per dare un tocco in più, puoi ricoprire con carta da parati il fondo della scarpiera, in base al tuo personalissimo stile.

Aggiungi le assi dei ripiani e…voilà, la tua scarpiera fai da te in legno è pronta per accogliere le tue amate calzature. In ultima battuta, puoi anche prevedere una tenda per coprirla o un paio di antine sempre in legno.

1125173

Scarpiera fai da te in legno: usare i pallet

Per creare la tua scarpiera fai da te in legno puoi anche scegliere di usare i pallet, uno dei più usati tra i materiali di riciclo. Una volta recuperato il pallet, levigalo bene e dagli una mano di impregnante.

Quindi puoi procedere al fissaggio alla parete: assicurati che sia in orizzontale e ben dritto. Le fessure tra le assi del pallet lo rendono particolarmente adatto per le scarpe col tacco che compaiono numerose in ogni angolo della casa!

In base alla tua manualità, alla tua fantasia e al tuo tempo puoi anche dilettarti in creazioni con il pallet più elaborate, per risparmiare ulteriore spazio in casa, arredandola con un tocco vintage e retrò.

pexels-ngeow-shen-sin-4607773

Scarpiera fai da te in legno: usare le cassette

Un’altra soluzione molto amata è la creazione di una scarpiera fai da te con le cassette di legno. Puoi sbizzarrirti, affiancando alla cassetta altre cassette capovolte, creando dei ripiani e un angolo adibito alle scarpe.

Otterrai una specie di panca intervallata da utilissimi e versatili vani pronti a ospitare sneackers, sandali e scarponcini. Se sei un creativo e hai spazio, appendile alle pareti così da unire la funzionalità a una originale resa estetica.

Se invece preferisci tenerle a terra, ti suggeriamo di montargli delle rotelline sotto, così da poterle spostare da una stanza all’altra con facilità, nascondendole anche sotto i letti.

Il bello delle cassette è che puoi colorarle, ottenendo differenti tinte e sfumature in base al mobilio e ai tuoi gusti. Avendo inoltre forma regolare non ti sarà difficile sperimentare accostamenti e incastri, divertendoti non poco!

lovethesign-WEDOWOOD2030621_5-scarpiera-e1527670096893

Scarpiera fai da te in legno: usare le mensole

Esiste anche una soluzione che ti consentirà di ottenere una scarpiera a scaletta con il semplice recupero di alcune mensole. Hai almeno due diverse possibilità di realizzazione, tutte funzionali ed esteticamente valide.

La prima prevede il posizionamento delle mensole in ordine di lunghezza crescente: risultato ordinato, salvaspazio, formale ma semplice. La seconda, più originale, prende spunto dalla disposizione delle scarpe all’interno dei negozi.

Le mensole quindi andranno appese in obliquo una verso l’altra, simulando un vero e proprio store del centro! In base poi alla tua creatività potrai anche apporre delle scritte vicino ai differenti ripiani, oppure prevedere un fondo colorato.

Anche le stesse mensole potrai lasciarle bianche o color naturale oppure tinteggiarle con apposite vernici. Questa soluzione è anche la più versatile: una volta stufo di vedere le te scarpe esposte, le potrai sostituire con oggetti e piccoli arredi, sfruttando la parete!

large

Scarpiera fai da te in legno: immagini e foto

Pallet, cassette, mensole e ripiani fai da te: tutte soluzioni valide, belle e funzionali per realizzare una scarpiera fai da te in legno con i fiocchi. Guarda qui quante idee!