Portaspezie fai da te

Nicola Spisso
  • Autore specializzato in architettura e design d'interni

spezie

Come realizzare un porta spezie fai da te.

Vi capita mai di comprare delle spezie per un piatto particolare, usarne pochissime quantità e lasciare il resto chuso in dispensa per tanto tempo?
A me succede spesso e così accumulo bustine di spezie stranissime che non mi ricordo neanche più di avere.

Mi è venuta così un’idea molto carina che oltre a servire per contenere spezie decora anche la parete.
Tutto ciò che occorre sono delle bustine trasparenti di quelle per caramelle, confetti o altro tipo di alimento piccolo che si possono acquistare in qualsiasi negozio di articoli per la casa.
Inoltre servono delle mollettine colorate, dei magneti, della colla a caldo e una barra magnetica come quella dell’Ikea.


Leggi anche: Essiccare le spezie: come farlo in casa

spezie-fai-da-te

Con la colla a caldo incollare i magneti alle bustine e lasciare asciugare, nel frattempo fissare la barra metallica al muro.
Ora versare le spezie nelle varie bustine e chiuderle con le mollettine cercando di abbinare il colore delle molelttine a quello delle spezie.

Le nostre spezie sono pronte per essere appese alla barra metallica: così le avremo sempre a portata di mano e ci verrà voglia di utilizzarle più spesso, inoltre coloreranno anche la parete.

Se non sapete riconoscere le varie spezie potrete applicare delle piccole etichette con il nome della spezia in questione.

Foto via plasticplanters.myblog.it wikimedia.com