Decorare con lo stencil: consigli e foto

Come realizzare decorazioni con lo stencil fai da te: foto, consigli e trucchi per applicare stencil su mobili, pareti e materiali come legno o ceramica.

Decorare-stencil-consigli-foto-01

Tra le diverse tecniche di decorazione quella in assoluto più facile, ma di grande effetto, è la decorazione tramite l’utilizzo di stencil. Gli stencil sono dei fogli particolari, sui quali sono stati riprodotti e ritagliati dei disegni. Questi sono come dei negativi attraverso i quali può essere originato un disegno in modo perfetto su una superficie.

Decorare-stencil-consigli-foto-02

Cosa sono gli stencil

Decorare-stencil-consigli-foto-04

Lo stencil è un’antica tecnica di decorazione che permette di ornare con fiori, piante, forme geometriche e animali le pareti. In realtà gli stencil si possono usare anche sui muri, i mobili e gli scaffali delle nostre case. Questa tecnica consente di riportare a nuova vita qualsiasi cosa in maniera semplice e davvero rapida.

Per realizzare i disegni con questa tecnica decorativa, è necessario avere una mascherina da stencil. Oltre a questa sono fondamentali anche i colori senza i quali non si possono effettuare decorazioni di questo genere. I colori più semplici da utilizzare sono quelli a tempera perché di rapida asciugatura.

Per creare variegature di colore applicare prima i colori scuri e, dopo che questi si sono ben asciugati, applicare le tonalità più chiare. Tale tecnica per la rapidità di esecuzione è divenuta anche molto diffusa, non solo tra chi vuole personalizzare la propria casa con idee originali ed economiche. In realtà questa è molto apprezzata anche nell’illegale street art che richiede una particolare rapidità di esecuzione.

Mascherine da stencil

Decorare-stencil-consigli-foto-05

Come abbiamo già accennato, la tecnica di decorazione con stencil consiste nell’utilizzare delle maschere particolari. Attraverso l’utilizzo di queste “mascherine” è possibile realizzare delle bellissime decorazioni senza tanta fatica. Questa tecnica consente infatti anche chi non ha particolari doti artistiche di ottenere un buon risultato.

Gli stencil possono essere possono essere realizzati in casa tramite il fai da te, ma chi non ha voglia o tempo può anche acquistarli. Nei negozi di bricolage e di fai da te, infatti, ci sono tantissimi modelli differenti con disegni di vario tipo. Nel caso si voglia risparmiare, è possibile optare per dei set di mascherine da stencil che comprendono un certo numero di diversi disegni.

Come si realizza uno stencil?

Decorare-stencil-consigli-foto-06

Realizzare uno stencil fai da te è molto semplice, basta avere a disposizione alcuni elementi:

  • un disegno (potete disegnarlo voi oppure stamparlo)
  • dei fogli di carta oleata
  • un taglierino o un bisturi molto taglienti

La carta utilizzata non è un cartoncino comune e può essere acquistata in cartoleria o nei negozi di hobbistica. Imbevuta nei semi di lino acquisisce proprietà impermeabili e diventa soprattutto flessibile e resistente. Proprio per questo motivo è davvero importante scegliere questo tipo di carta.

Realizzare una mascherina è un lavoro facile, ma allo stesso tempo di precisione. Bisogna ritagliare con cura e attenzione il disegno senza rovinarlo. Bisogna dunque prendersi il proprio tempo per ottenere un risultato perfetto.

Decorare con stencil

Decorare-stencil-consigli-foto-07

Per decorare con stencil non serve particolare abilità, ma di certo se si tratta della prima volta è necessario fare attenzione. Chiaramente, per riuscirci è necessario procurarsi alcuni materiali, ossia:

  • Mascherina: questa può essere acquistata nei negozi oppure realizzata a mano con il fai da te.
  • Pittura: si possono utilizzare diversi tipi di pittura, le migliori sono la pittura acrilica o l’idropittura densa. Sono da evitare le pitture a solventi in quanto inquinano e sono quindi poco adatte per la vita domestica. Per le pareti di casa suggeriamo smalto ad acqua, invece per mobili e tavoli in legno è ideale lo smalto acrilico oppure colori specifici per questo materiale.
  • Pennelli o spugne: tali strumenti sono fondamentali per pitturare attraverso i ritagli della maschera. Le spugne offrono un risultato meno preciso, ma sono perfette nel caso dobbiate decorare con mascherine di grandi dimensioni.
  • Nastro adesivo di carta: questo è essenziale per fissare le mascherine al muro.

Preparare il supporto

Decorare-stencil-consigli-foto-08

Prima di fissare la mascherina alla parete e iniziare a pitturare, è necessario pulire il supporto in maniera accurata. La mascherina deve infatti essere completamente pulita e anche asciutta. Solo preparando al meglio la mascherina si possono ottenere dei risultati perfetti e dunque è necessario prendersi il tempo per farlo.

È molto importante anche pulire la parete sulla quale andrà realizzato lo stencil. Tale operazione rende possibile la buona riuscita dell’operazione: in caso contrario si avranno risultati pessimi. La polvere, ad esempio, impedisce alla pittura di aderire e crea dei grumi ben poco gradevoli sia alla vista che al tatto.

Per evitare di sporcare la zona mentre si pittura, è bene lavorare dalla periferia al centro della mascherina. Prima di rimuovere la maschera è poi necessario lasciare asciugare bene per evitare sfumature non desiderate. Ricordate poi di usare un solo colore per volta.

Decorare con lo stencil – consigli e foto: foto e immagini

Decorare con lo stencil è un ottimo modo per rendere uniche le proprie pareti. Grazie alle foto che abbiamo raccolto, di certo sarete in grado di trovare ispirazione. Prendetevi allora qualche minuto per scorrere la galleria immagini che riportiamo qui di seguito.