Come costruire un domino fai da te: 2 semplici varianti


Costruire un domino fai da te. Un gioco divertente che piace sia ai bambini che agli adulti e che può essere realizzato in casa in maniera molto facile, basta seguire questi semplici passaggi. Illustreremo ben 2 varianti: la versione costruita con del cartone di recupero e la versione ottenuta con listelli di legno.


costruire-un-domino-fai-da-te  

Tutti possono dire di aver giocato, almeno una volta nella vita, a domino. Questo è un’invenzione cinese del 1120 che fu poi esportata in tutto il resto del mondo e in Italia, probabilmente prima a Venezia, intorno al XVIII secolo.

È un gioco da tavolo che si svolge grazie a delle tessere (28 solitamente), di legno, suddivise in due sezioni su cui sono disegnati i punteggi (nella forma di piccoli cerchi pieni). Secondo le regole classiche si gioca in 2, 3 o 4.

Sia adulti che bambini, apprezzano il domino che può essere acquistato nei negozi di giocattoli ma anche su internet. Tuttavia, non tutti sanno che è molto semplice realizzarlo in casa perché servono davvero pochissimi strumenti e materiali. In effetti, costruire un domino attraverso l’abile arte del fai da te non richiede chissà che manualità. Oggi, non solo vi sveleremo come costruirlo in casa ma lo faremo proponendovi ben due versioni: una in cartone e una in legno.


Leggi anche: Albero di Natale con libri

come-costruire-un-domino-bianco

1. Costruire un domino in cartone

La versione del domino in cartone che qui vi proponiamo è adatta soprattutto ai bambini, infatti, le tessere non avranno il classico punteggio segnalato dai cerchi pieni ma saranno divise per colore. Per realizzare un domino in cartone vi servirà:

  • Cartone di recupero
  • Riga
  • Pennelli
  • Colori
  • Matita
  • Forbici

Annotazione 2020-07-27 111950

Una volta che avrete recuperato tutto l’occorrente, potrete procedere a seguire i passaggi.

  • Disegnate sul cartone di recupero che avete trovato ventotto rettangoli con misura 10×5 cm. Con attenzione, ritagliate con delle forbici o un taglierino ogni rettangolo (se volete realizzare il progetto con dei bambini, è bene facciate voi adulti questo passaggio lasciando a loro altre parti decisamente meno rischiose).
  • Dividete, aiutandovi con una penna così che possiate tratteggiare, ogni rettangolo in due parti uguali e scegliete dei colori. Dipingete ogni tessera di colori diversi.
  • Proseguite cercando di dipingere anche i bordi e aspettate il tempo necessario all’asciugatura di una facciata prima di andare avanti.
  • A questo punto, con un colore diverso evidenziate il tratteggio che divide in due le parti le tessere e fate asciugare.
  • Per capire se le tessere combaciano, disponete quelle dello stesso colore l’una di fianco all’altra.
  • Una volta che si saranno asciugate tutte, le tessere saranno finalmente pronte e i vostri bambini potranno finalmente divertirsi.

Un consiglio: potete personalizzare le tessere come volete, questo passaggio è ideale da fare con i più piccoli che non mancheranno di fantasia e creatività.

costruire-un-domino-fai-da-te-cartone

2. Costruire un domino in legno

Come detto, il domino non piace solo ai bambini. Anche gli adulti ne vanno pazzi e qui vi proponiamo una versione da costruire a casa decisamente un po’ più completa, tecnica che si avvicina maggiormente alla versione ufficiale e che sicuramente non è adatta, quanto alla realizzazione, ai bambini.

Per realizzare un domino in legno vi servirà:

  • 1 listello di legno da 2 metri (o due da 1 metro)
  • Seghetto
  • Matita
  • Riga o metro
  • Carta vetrata
  • Trapano
  • Punta per trapano da 3 mm

Annotazione 2020-07-27 112131

Ecco i passaggi:

  • Recatevi presso un brico per compare un listello di legno chiaro, faggio o tiglio, con sezione 10x30mm. Dal momento che ne dovrete ricavare 28 tasselli di 60 mm, vi serviranno all’incirca 170mm di legno.
  • Aiutandovi con una riga, meglio un metro, prendete le misure e tracciate con una matita un segmento per ogni 6 cm. Con il seghetto, vostra scelta utilizzare quello manuale o quello elettrico, tagliate lungo le linee che avete tracciato con la matita. Smussate i bordi con della carta vetrata.
  • A questo punto, dovrete misurare la metà di ogni tassello (quindi 30mm) e tracciare una linea che li divida in due. Con il seghetto, incidete leggermente quella linea e create un incavo.
  • Fatto questo, prendete il trapano con la punta da 3 mm e create dei fori per la numerazione. Ricordate che ogni tessera corrisponderà a una delle 28 combinazioni dei numeri 0 e 6. In internet, si trovano facilmente i disegni guida che potrete stampare in scala per aiutarvi oppure potreste disegnare i fori a mano. Una valida alternativa è quella di creare una ventinovesima tessera con sette fori che funga da “maschera-guida”: vi basterà far passare la punta del trapano nel foro corrispondente al numero che vi serve.
  • Una volta che avrete provveduto a realizzare tutti i fori, il vostro domino sarà pronto.

Un consiglio: scegliete il listello di legno ben dritto, evitate quelli bordi frastagliati e irregolari.

Come avrete potuto notare, creare un domino non è cosa astrusa. Mentre nella prima versione occorre solamente tanta fantasia, per la seconda occorre una certa manualità per utilizzare alcuni strumenti che possono essere pericolosi per cui se non siete assolutamente certi di saperli usare non azzardate! Potete sempre comprarne uno!

come-costruire-un-domino-legno

Galleria foto: Realizzare un domino fai da te

Se state pensando di costruire un domino a casa, sfogliate la galleria per prendere spunto nella realizzazione.

Marika Manna

Commenti: Vedi tutto