Melanzane sott’olio e sott’aceto


Melanzane sott’olio e sott’aceto

Sommario

Una ricetta semplice e veloce per preparare le melanzane sott'olio bollite prima nell'aceto, un metodo di conservazione che appartiene alla cucina meridionale: ingredienti, dosi, procedimento passo passo con foto e calorie.

Tempo di preparazione:
40 minuti
Tempo di cottura:
5 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Melanzane 1 kg
  • Aceto q.b
  • Sale q.b
  • Origano 1 cucchiaio
  • Aglio 2 spicchi
  • Olio q.b

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 105
  • Grassi 8 g
  • Carboidrati 8 g
  • Proteine 0,8 g

melanzane-sott'olio-sott'aceto


Preparazione delle melanzane sott’olio e sott’aceto

Le melanzane preparate seguendo questa ricetta, al contrario delle classiche melanzane sott’olio si possono consumare dopo pochi giorni e sono perfette per accompagnare un bollito, per guarnire piatti, insalate diverse e persino deliziose bruschette.

Scapece di melanzane alla calabrese

Procurarsi delle melanzane mature al punto giusto e prive di ammaccature.

melanzane-pulizia

Lavarle in acqua fredda e poi asciugarle con un canovaccio pulito.

melanzana-sbucciata

Sbucciare le melanzane e tagliarle a filetti dello spessore di circa 1 cm.

melanzane-filetti

Salarle, allinearle su un vassoio inclinato e lasciarle all’aria o, meglio ancora, al sole per almeno un paio d’ore: in questo modo perderanno l’acqua che contengono.

melanzane-sotto-sale

Trascorso il tempo indicato, strizzare le melanzane sotto sale o con le mani

melanzane-strizzatura

o con lo schiacciapatate.

melanzane-liquido

Versare l’aceto in un recipiente (non deve essere di alluminio) e porlo sul fornello.

aceto

Quando l’aceto inizierà a bollire allora potete aggiungervi le melanzane.

Lasciarle cuocere per qualche minuto poi sgocciolarle e accomodarle in un solo strato su un canovaccio lindo e capace ed esporle al sole per farle asciugare girandole di tanto in tanto da un lato e poi dall’altro.

barattoli-sterilizzazione-casalinga

Conservazione melanzane sott’olio e sott’aceto

Procurarsi dei vasetti in vetro puliti, asciutti e provvisti di tappo a chiusura ermetica.

Disporvi un primo strato di melanzane, spolverizzarle di origano, condirle con il sale, pepe e aglio tritato finemente.

melanzane-vasetto

Procedere con il secondo strato e condirlo. Continuare in questo modo fino a quando tutte le melanzane saranno tutte accomodate nel vaso.

melanzane-sott'olio-sott'aceto

Versare infine l’olio avendo cura che le melanzane siano ricoperte completamente.

Melanzane sott’olio e sott'aceto

Se le melanzane dovessero salire a galla allora aggiungervi un peso che le tenga sommerse nell’olio. Chiudere i vasetti ermeticamente e collocarli in dispensa.

Lasciar trascorrere almeno un mese prima di consumarle.

Quanto tempo si conservano le melanzane sott’olio?

Un procedimento di invasamento corretto permette di conservare le melanzane sott’olio per oltre 1 anno.

Utilizzare una forchetta pulita per prelevare le melanzane.

Una volta aperto il barattolo e prelevate le melanzane, bisogna effettuare il rabbocco dell’olio fino a coprire quelle rimanenti.

Galleria foto ricette melanzane



Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta