Innesto

L’innesto è una tecnica agronomica utilizzata per per la moltiplicazione agamica di piante legnose in particolare quelle da frutto a cui si ricorre per molteplici funzioni e motivi come ad esempio:

  • rinnovare una cultivar vecchia o per introdurne una nuova senza ricorrere all’espianto e al reimpianto dell’arboreto;
  • regolare lo sviluppo, rafforzare la longevità, anticipare la o posticipare la fioritura e quindi la produzione;
  • adattare le cultivar a particolari condizioni climatiche e pedologiche (terreno,tessitura, contenuto in calcare, siccità, ecc.);
  • aumentare la resistenza della cultivar ai parassiti animali e alle malattie fungine;
  • innestare una cultivar sensibile su una specie o su una varietà meno sensibile consentendone l’adattamento a specifiche condizioni.

Arancio

L’innesto viene diffusamente adottato per la moltiplicazione di piante legnose.

La buona riuscita dell’innesto dipende oltre che da una tecnica perfetta consistente nel creare tagli dell’innesto e del portainnesto, il più possibile uguali, anche e soprattutto dal periodo giusto in cui viene effettuato.

limone

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.