Liquore di fragole

Liquore di fragole

Sommario

Il Liquore di fragole o fragolino dal sapore denso e vellutato, ottimo per accompagnare dessert e farcire torte e dolci al forno è l'ideale per un fine pasto delicato, profumato e delizioso.

Tempo di preparazione:
30 minuti
Tempo di cottura:
15 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Alcool 90% 1 litro
  • Fragole 1 kg
  • Zucchero 800 gr
  • Acqua 800 gr

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 290 kcal

Il Liquore di fragole o fragolino, una bevanda alcolica, semplice e facile da realizzare con le tipiche note profumate, intense e fruttate perfetto non solo da gustare come fine pasto, ma anche da servire fresco per un aperitivo tra amici e parenti.

Pochi ingredienti selezionati per ottenere un liquore dal profumo intenso di fragole fresche con l’aggiunta di zucchero, acqua e alcol. Dovrete avere un po’ di pazienza solo per quanto riguarda la macerazione della frutta che dovrà riposare per 20 giorni nell’alcol, procedimento adoperato per molti altri liquori a base di frutta come il famoso limoncello.

Questo liquore, è molto semplice da realizzare, molto profumato, dolce e delicato e conquisterà al primo sorso tutti i vostri commensali. Questo liquore si può conservare a lungo e confezionare in delicate e raffinate bottiglie decorate per una idea regalo davvero vincente e dal successo assicurato.

Approfittate dei mesi estivi e della bella stagione per preparare delicati distillati di frutta, perfetti per bagnare Pan di Spagna o insaporire creme vellutate. Vediamo come preparare questo profumatissimo Liquore di fragole nella nostra ricetta passo passo.

Procedimento del Liquore di fragole

  1. Per prima cosa selezionate la materia prima, scegliete con cura le fragole o le fragoline di bosco, che siano ben turgide e prive di lesioni. Lavate le fragole sotto acqua corrente ben fredda, eliminate il picciolo a tagliatele a fettine. Fatele scolare ben bene e poi tamponatele delicatamente con carta assorbente da cucina. Prendete un barattolo con tappo a chiusura ermetica, sterilizzatelo in acqua bollente e fatelo asciugare all’aria. Una volta completato il taglio delle fragole, mettetele nel barattolo ampio con tappo ermetico e versatevi l’alcol puro. Chiudete e sigillate con cura e lasciate riposare per almeno 20 giorni, coperto con un panno e al riparo da luce diretta. Liquore-fragole
  2. Trascorso i giorni necessari per la macerazione della frutta, preparate lo sciroppo mettendo sul fuoco un pentolino dove discioglierete nell’acqua lo zucchero semolato. Mescolate il tutto fino a raggiungere piena ebollizione, spegnete il fuoco e fate raffreddare il liquido. Mettete da parte alcune fragoline intere da aggiungere alla fine. Una volta che sarà completamente freddo, filtrate il liquore con l’aiuto di un colino a maglie fitte e unitelo allo sciroppo e mescolate. Con l’aiuto di un imbuto, versate il liquore nelle bottiglie, aggiungetevi le fragole intere e quelle frullate e sigillate con il tappo ermetico, avendo cura di non aprirlo prima di due giorni. Preparate delle etichette, appuntando la data di imbottigliamento e il tipo di liquore. Conservate il liquore alle fragole in dispensa e consumatelo dopo 2 mesi dalla data di preparazione. Servitelo ben freddo, con l’aggiunta di ghiaccio e delle foglioline di menta fresca.
    Liquore-fragole

Liquore di fragole foto e immagini


Leggi anche: Liquore di uva fragola

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica