Tartufi al cioccolato – ricetta

Nicola Spisso
  • Autore specializzato in architettura e design d'interni

Tartufi al cioccolato

Dopo la ricetta dei tartufi bianchi, al Rum e quelli di castagne, non poteva assolutamente mancare quella dei tartufi al cioccolato. Come si può immaginare si tratta di dolci molto golosi a cui è difficile dir di no, inoltre occorrono pochissimi ingredienti e anche poco tempo per realizzarli. Se volete deliziare i vostri ospiti potete realizzare diversi tipi, come i tartufi bianchi o al Rum insieme a quelli neri.

Ingredienti (dosi per circa 40 tartufi):

  • 100 gr. di cioccolato al latte
  • 150 gr. di cioccolato fondente
  • cacao amaro in polvere
  • 150 ml. di panna

Preparazione:

Versare la panna in un pentolino e scaldarla senza farla arrivare a bollore. Nel frattempo tagliare a scaglie il cioccolato fondente e anche quello al latte, quindi aggiungerli alla panna calda. Lasciare la pentola sul fuoco fino a quando il cioccolato non si sarà sciolto completamente.

Tartufi al cioccolato

Ottenuto un composto cremoso, spegnere e far raffreddare. Quando il composto si sarà un po’ solidificato, prelevare piccole dosi con l’aiuto di un cucchiaio e iniziare a modellare delle palline dando loro una forma rotonda. Passare i tartufi nel cacao amaro e poi disponeteli a piramide su un piatto, oppure accomodateli in dei pirottini per un effetto ancora più invitante.

I tartufi al cioccolato possono essere conservati in un luogo fresco oppure anche in frigorifero. Volendo, le palline si possono arrotolare nella granella di nocciole, cocco grattugiato, zuccherini colorati, o nel cioccolato fondente fuso.