Bruschette pugliesi

Bruschette pugliesi

Sommario

Queste golose Bruschette dal sapore tipico dell’olio delle campagne pugliesi e il gusto delle olive tipiche della zona del Gargano, faranno dei vostri aperitivi uno dei momenti più golosi del vostro tempo libero.

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
5 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Pane q.b.
  • Olio Extra Vergine di oliva q.b.
  • Melanzane grigliate q.b.
  • Formaggio fresco spalmabile q.b.
  • Filetti di tonno in vasetto q.b.
  • Sale q.b.
  • Basilico fresco q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 220 kcal

Queste golose bruschette dal sapore tipico dell’olio delle campagne pugliesi e il gusto delle olive caratteristiche della zona del Gargano, faranno dei vostri aperitivi uno dei momenti più golosi del vostro tempo libero. Facili e semplici da realizzare queste bruschette si possono preparare tutto l’anno, come originale aperitivo o da servire come gustoso antipasto.

Ricche e saporite queste bruschette sono molto facili da preparare, potete utilizzare come base del pane raffermo o un buon pane fresco cotto a legna, perfetto e ideale per questo tipo di preparazione ricca e saporita, dal tipico gusto della tradizione con i sapori autentici della terra di Puglia.

Se poi avete in dotazione in casa un buon olio Evo delle campagne pugliesi, questa bruschetta sarà davvero una bontà unica con il sapore inconfondibile delle terre soleggiate e del vento della zona del Gargano. Pochi passaggi semplici e un po’ di attenzione maggiore alla cottura della bruschetta, per godere a pieno di un prodotto dal spore e dal gusto autentico. Potete variare la farcitura e il condimento come più gradite, rifacendovi ovviamente ai sapori della terra di Puglia.


Leggi anche: Antipasti di Pasqua

In questa proposta abbiamo selezionato prodotti della terra a Km0, utilizzando come condimento delle melanzane sott’olio e un buon formaggio spalmabile, meglio se fresco come ricotta di vacca o di bufala o se gradite un sapore più audace potete scegliere della ricotta di pecora, dal profumo unico e intenso. Vediamo come preparare queste golose Bruschette pugliesi nella nostra ricetta passo passo.

Procedimento delle Bruschette pugliesi

  1. Prima di tutto selezionate un buon pane perfetto per bruschetta. Evitate il filoncino che risulterebbe troppo sottile, le cui fette potrebbero risultare troppo piccole per ospitare il condimento. Optate per una pagnotta grande, meglio ancora se cotta nel forno a legna, magari realizzata con farina macinata a pietra per un sapore autentico e rustico, e che sicuramente garantirà una resa migliore non solo in cottura, ma offrirà alla preparazione finale un gusto unico nel suo genere. Iniziate, dunque, ad affettare il pane che può essere sia raffermo che fresco e tostatelo nel forno a 150° dopo averlo irrorato con poco olio Evo, meglio ancora se spennellate tutta la superficie con un pennello per alimenti. Bruschette-pugliesi
  2. Mentre il pane cuoce lentamente in forno, procedete alla preparazione del condimento. Iniziate con i filetti di tonno, sgocciolatelo ed eliminate l’olio di conservazione. Lavate con cura anche i pomodori, per questa preparazione vi suggeriamo di utilizzare dei pomodorini, piccoli, profumati e turgidi rispetto ai pomodori più grandi, il cui uso è meglio per condirli semplicemente all’insalata. Una volta che i pomodorini saranno ben lavati, asciugateli con carta assorbente e procedete ad un taglio in spicchi e, se necessario, eliminate i semi in eccesso. Sistemate i pomodorini in una ciotola e condite con qualche giro d’olio Evo, un pizzico di sale ed una spolverata di origano. Bruschette-pugliesi
  3. Ritirate le fette di pane ben dorate dal forno e sistematele su di un piatto da portata, spalmate il formaggio fresco e fate una base. Unite i filetti di tonno, le melanzane sott’olio e i pomodori e profumate con altro origano e foglioline di basilico fresco.
    Bruschette-pugliesi

Bruschette pugliesi foto e immagini

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica