Albicocche essiccazione

Laura Bennet
  • Autore - Laurea in scienze biologiche
Albicocche essiccazione

Sommario

Le albicocche sono un frutto sano e genuino può essere conservato come tanti altri tipi di frutta in diversi modi: confetture, sciroppo, gelatina oppure secco. Per averle a disposizione tutto l’anno proviamo ad essiccare le albicocche facendo ricorso a due facili metodi casalinghi. Vediamo come essiccare le albicocche nella nostra ricetta passo passo.

Tempo di preparazione:
5 minuti
Tempo di cottura:
1 ora
Quantità:
6

Ingredienti Ricetta

  • Albicocche 300 gr

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 290 kcal

Come essiccare le albicocche? Quali sono i metodi di essiccazione casalinga? Come conservare le albicocche dopo averle essiccate? Questo frutto sano e genuino può essere conservato come tanti altri tipi di frutta in diversi modi: confetture, sciroppo, gelatina oppure secco. Per averle a disposizione tutto l’anno proviamo ad essiccare le albicocche facendo ricorso a due facili metodi casalinghi. Vediamo come essiccare le albicocche nella nostra ricetta passo passo.

Procedimento dell’essiccazione delle albicocche

  1. Prima di tutto dopo aver raccolto le albicocche si scelgono quelle ben mature, senza macchie e prive di ammaccature. Esistono diversi tipi di essiccazione delle albicocche che vi spiegheremo nel dettaglio qui di seguito. Il suggerimento principale è sempre quello di scegliere un’ottima materia prima per poter poi conservare un prodotto che conservi a pieno tutte le caratteristiche organolettiche, oltre ad un sapore ed un profumo come appena raccolti.Albicocche
  2. Qui di seguito il primo metodo di essiccazione: lavate le albicocche accuratamente e asciugatele con un canovaccio; dividetele a metà senza staccare le parti asportate il nocciolo. Disponete le albicocche una per una su una griglia a rete, copritele con un velo e mettetele ad essiccare al sole, avendo la cura di ritirarle la sera e di girarle di tanto in tanto. Se qualche albicocca presenta anche un lieve sentore di muffa o sa di rancido scartatela.Albicocche
  3. A seguire vi indichiamo un altro metodo di essiccazione, sempre casalingo che prevede l’uso del forno. Lavate con cura le albicocche e asciugatele bene bene con un canovaccio pulito. Accendete il forno a 120°, fatelo riscaldare e poi spegnetelo. Disponete le albicocche sulle griglie del forno, infornatele e lasciatele essiccare. Quando le albicocche saranno belle secche conservatele in luoghi asciutti in barattoli chiusi e sterilizzati o in buste per alimenti.Albicocche, Secche

Essiccazione delle albicocche: consigli e suggerimenti

Se volete provare un’altra valida alternativa per l’essiccazione delle albicocche, un’ottima soluzione in alternativa al forno è la friggitrice ad aria. Moltissime friggitrici ad aria di ultima generazione prevedono una modalità di cottura perfetta per essiccare la frutta fresca.Albicocche, Secche

Curiosità sulle albicocche

L ‘albicocca, è un delizioso frutto che compare sulla nostra tavola dal mese di maggio fino agli inizi di luglio. Essa è composta in gran parte da acqua (85% circa), da una buona parte da sali minerali e vitamine e in minima parte da proteine, glucidi e fibra alimentare. Per quanto riguarda le vitamine l’albicocca è una buona fonte di vitamina C e soprattutto di vitamina A. Per quanto l’apporto calorico è un frutto ipocalorico infatti 100 grammi di polpa fresca forniscono solo 28 calorie.

Essiccazione delle albicocche foto e immagini