Anelli di ricotta e spinaci

Anelli di ricotta e spinaci

Sommario

L'indubbio sapore della ricotta freschissima se abbinato a quello degli spinaci e dei cuori di palma, offre il meglio di sè in questi anelli di ricotta e spinaci.

Tempo di preparazione:
1 ora
Tempo di cottura:
20 minuti
Quantità:
6 persone

Ingredienti Ricetta

  • Ricotta freschissima 200 gr.
  • Spinaci 200 gr.
  • Latte 120 gr.
  • Burro 100 gr.
  • Panna liquida 100 gr.
  • Farina bianca 60 gr.
  • Parmigiano grattuggiato 30 gr.
  • Cuori di palma 12
  • Uova 1
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Noce moscata q.b.

Rompete l’uovo in una ciotola, unitevi la farina setacciata e un pizzico di sale: sbattete energicamente con una frusta quindi diluite con il latte freddo fatto scendere a filo e continuate a mescolare finché il composto sarà assolutamente liscio.

crepes ingredienti

Lasciate riposare mentre prepara­te il ripieno.

Mondate gli spinaci, lava­teli, poi lessateli in poca acqua salata. Appena saranno teneri scolateli, raffreddateli sotto acqua corrente e strizzateli molto bene, infine frullateli fino a ridurli in una cre­ma omogenea.

Torta salata alla ricotta e spinaci

 

Passate al setaccio la ri­cotta, raccogliendola in una ciotola, uni­tevi la metà del parmigiano, gli spinaci frullati, un bel pizzico di sale, uno di pepe e di noce moscata, mescolate con un cucchiaio di legno finché gli ingre­dienti si saranno amalgamati alla perfe­zione.

crepes


Leggi anche: Polpettone di pollo al latte

In una padella fate sciogliere 30 gr. di burro, versatevi un me­stolo di pastella e rigiratelo fino a rico­prire completamente il fondo indi lascia­te cuocere a fuoco vivace; quando la cre­spella sarà dorata voltatela con l’aiuto di una spatola e fatela colorire anche dal­l’altra parte. Preparate in questo modo altre 11 crespelle; allineatele tutte sul tavolo e distribuite in ognuna un poco di composto di spinaci e ricotta poi spalma­telo uniformemente.

crepes-ricotta-spinaci

Sgocciolate i cuori di palma dal liquido di conservazione, incideteli con un coltello nel senso della lunghezza e togliete loro il rivestimento più esterno, quindi adagiate un “cuore” in ogni cre­spella ed arrotolate questa su se stessa in modo da racchiuderlo all’interno. Ta­gliate ogni involtino così ottenuto in quattro tronchetti di cm. 3 ciascuno poi sistemate gli “anelli”, uno ben vicino al­l’altro, in una pirofila abbondantemente imburrata e sul cui fondo avrete versato la panna liquida.

Cospargete la prepara­zione con il restante parmigiano, irrora­tela con il rimanente burro fuso, e pas­satela in forno già caldo a 200° per circa 10 minuti, il tempo necessario af­finché gli “anelli” si gratinino legger­mente.

 

Nicola Spisso
  • Laureando in Ingegneria Edile - Architettura
  • Web e Graphic Designer professionista
  • Master in digitale presso Google conseguito nel 2016
  • Autore specializzato in architettura e design d'interni
Suggerisci una modifica