Il giardino del condominio è infestato da zecche, a chi rivolgersi?

Autore:
Verdiana Sasso
  • Giornalista

Quando il giardino condominiale è infestato da zecche a chi bisogna rivolgersi? Chi si occupa della disinfestazione e come avviene la ripartizione delle spese? È compito dell’amministratore di condominio contattare una ditta specializzata? Scopriamo cosa prevede il regolamento condominiale in caso di infestazione da zecche e come comportarsi.

Zecche in giardino
Photo by KPixMining – shutterstock

Le zecche sono parassiti esterni delle dimensioni che variano da qualche millimetro a circa 1 centimetro, dal corpo tondeggiante e munite di un apparato boccale in grado di penetrare la cute e succhiare il sangue degli ospiti. Solitamente fanno la loro comparsa con l’arrivo del caldo; la loro attività, infatti, è strettamente legata ai valori di temperatura e umidità. Con l’aumento delle temperature le zecche tornano ad essere attive e lo rimangono fino all’autunno successivo.

L’habitat preferito delle zecche è rappresentato da luoghi ricchi di vegetazione erbosa e arbustiva ed è proprio per questo che è facile imbattersi in un giardino infestato da questi piccoli parassiti. Le punture di questi aracnidi potrebbero essere molto pericolose per i nostri animali ed è importante adottare delle misure preventive. Ma come bisogna comportarsi se ci si accorge della presenza di zecche nel giardino condominiale? Chi si occupa della disinfestazione? Diamo un’occhiata al regolamento condominiale.

Zecche nel giardino condominiale, chi si occupa della disinfestazione?

Zecca
Photo by Jay Ondreicka – shutterstock

Ovviamente, a tutto c’è rimedio ed è possibile risolvere il problema della presenza di zecche nel giardino condominiale chiedendo l’intervento di una ditta specializzata in disinfestazione, in modo da eliminare velocemente questi parassiti. Ricordiamo che il giardino condominiale rientra nelle parti comuni dell’edificio che vengono gestite dall’amministratore di condominio. Dunque, spetterà a quest’ultimo mettersi in contatto le diverse ditte specializzate e valutati i preventivi.

Una volta scelta l’impresa più adatta, la stessa effettuerà un sopralluogo per verificare lo stato dei luoghi e dell’ambiente che verrà sottoposto al trattamento. Infine, verrà stipulato un contratto con la ditta scelta contenete i tempi e le modalità di esecuzione dell’intervento.

Disinfestazione del giardino condominiale dalle zecche: ripartizione spese

Gli interventi professionali di disinfestazione da zecche hanno un costo che varia in base al tipo di trattamento. Quando il servizio viene effettuato sul giardino condominiale, come avviene la ripartizione delle spese? La divisione delle spese relative alla cosa comune è interamente regolamentata dall’art. 1123 del Codice Civile che recita:

Le spese necessarie per la conservazione e per il godimento delle parti comuni dell’edificio, per la prestazione dei servizi nell’interesse comune e per le innovazioni deliberate dalla maggioranza sono sostenute dai condomini in misura proporzionale al valore della proprietà di ciascuno, salvo diversa convenzione.

Se si tratta di cose destinate a servire i condomini in misura diversa, le spese sono ripartite in proporzione dell’uso che ciascuno può farne.

Qualora un edificio abbia più scale, cortili, lastrici solari, opere o impianti destinati a servire una parte dell’intero
fabbricato, le spese relative alla loro manutenzione sono a carico del gruppo di condomini che ne trae utilità.

Disinfestare un giardino dalle zecche: immagini e foto