Cosa fare nel mese di agosto nel frutteto

Quali sono le cose da fare nel frutteto nel mese di agosto? Il caldo può provocare problemi agli alberi da frutti e dunque è essenziale sapersene prendere cura. Ecco l’elenco di tutti i lavori da fare in questo mese ricco di soddisfazioni e raccolti.

Cosa-fare-mese-agosto-frutteto-01

Agosto è il mese estivo per eccellenza in cui il frutteto ci permette di godere dei suoi frutti. Trattandosi di un periodo particolarmente caldo e molto siccitoso, è chiara la necessità di prendersi cura degli alberi da frutto. Sono tante le cose da fare nel mese di agosto nel frutteto ed è bene sapere esattamente come procedere. Tutti i lavori devono comunque essere svolti nelle prime ore del mattino e quelle del tardo pomeriggio per curare al meglio le piante. Vediamo allora come procedere nel modo migliore.

Cosa-fare-mese-agosto-frutteto-02

Irrigazioni

Cosa-fare-mese-agosto-frutteto-03

Il frutteto ha bisogno di meno acqua rispetto all’orto nel periodo di agosto, per questo è bene sapere come procedere. In caso di siccità, comunque, è fondamentale intervenire prontamente bagnando il terreno per dare un aiuto alle piante da frutto.

È molto importante annaffiare spesso le piante giovani. Nei primi anni dopo la messa a dimora, infatti, queste non sono autonome e dunque devono essere irrigate molto. Le piante adulte invece hanno meno necessità e possono resistere anche alcune settimane senza piogge. Queste difatti hanno già apparati radicali sradicati sviluppati che gli consentono di non avere bisogno di interventi umani.

Le esigenze idriche cambiano comunque a seconda del tipo di albero da frutto e di terreno. È dunque molto importante osservare il suolo in modo da intervenire quanto è troppo arido. Importante anche l’osservazione delle foglie: se stanno rivolte in basso anche quando fa fresco, è necessario innaffiare.

Ad ogni modo, il consiglio per il mese di agosto è quello di affidarsi a impianti di irrigazione a goccia. Questi andrebbero accesi nei mesi caldi in modo da evitare un eccesso di siccità del terreno. Si tratta di certo di una soluzione efficace e semplice per evitare stress idrici e prevenire problemi alle piante.

Concimazioni

Cosa-fare-mese-agosto-frutteto-04

Alla fine di agosto è necessario procedere con la concimazione delle piante da frutto caducifoglie. È quindi necessario attrezzarsi al meglio per poter concimare coi prodotti correttile seguenti piante:

  • Melo
  • Pero
  • Ciliegio
  • Susino
  • Pesco
  • Albicocco

Questi alberi da frutto, dopo la raccolta e prima della caduta delle foglie, iniziano difatti ad accumulare le sostanze di riserva nei propri tessuti. Tali sostanze sono essenziali per emettere fiori a primavera prima che ci siano le foglie a dare nutrimento. Per questo motivo si deve somministrare a fine agosto o inizio settembre il nutrimento necessario da lasciare assorbire al suolo. Tra i tanti prodotti specifici in commercio, consigliamo di optare per un fertilizzante organico come compost, stallatico oppure cornunghia.

Attenzione alle scottature del sole

Cosa-fare-mese-agosto-frutteto-07

Ad agosto, il sole è ancora molto forte e dunque può danneggiare le piante. I danni possono diventare visibili sui tronchi e anche sui frutti. Per tale motivo è necessario intervenire rapidamente per evitare questo genere di problematica tipica dei mesi estivi.

Suggeriamo di scegliere una soluzione acquosa di zeolite o caolino in maniera tale da prevenire le scottature. Questo genere di prodotto protegge in maniera davvero efficace ed è quindi importante nei mesi più caldi dell’anno.

Parassiti e malattie

Cosa-fare-mese-agosto-frutteto-06

Durante il mese di agosto è facile che gli alberi da frutto vengano attaccati da parassiti e malattie. In particolare, tra le avversità più frequenti ci sono le malattie fungine e gli insetti parassiti. Questo genere di problematiche sono favorite dal clima umido tipico di questo periodo dell’anno. Inoltre, gli insetti si accumulano in particolari negli alberi che hanno i frutti maturi e dunque è necessario raccoglierli rapidamente prima che vengano rovinati.

È allora consigliato l’impiego di prodotti corroborante come la zeolite che ha la capacità di prevenire l’attacco dei funghi e degli insetti. Essi risultano particolarmente utili nel caso non si riesca a comprendere bene la tipologia del problema che sta affliggendo la pianta.

Inoltre, è anche possibile scegliere dei trattamenti insetticidi usando prodotti eco-compostabili. I migliori sono:

  • Bacillus thuringiensis: efficace contro le larve di alcuni lepidotteri, come cydia del susino, cidia molesta su pesco e ricamatori fogliari su melo e pero.
  • Spinosad: efficace per contrastare carpocapsa del melo e del pero. È da usare con attenzione perché può danneggiare insetti utili.
  • Olio bianco: perfetto contro le cocciniglie in generale, meglio ancora su quelle presenti sugli agrumi, come la cocciniglia cotonosa.

Cosa fare nel mese di agosto nel frutteto: foto e immagini

Nel mese di agosto sono tanti i lavori che si possono devono fare nel frutteto per mantenere gli alberi da frutto in salute. Ora che abbiamo capito quali sono i principali, è possibile rimboccarsi le maniche e mettersi all’opera. Prima, però, vi consigliamo di scorrere la galleria immagini che abbiamo realizzato e dare un’occhiata a tutte le foto.