Brugmansia rinvaso


Come e quando rinvasare il Trombone d’Angelo o Brugmansia

Brugmansia-rinvaso

Suggerimenti e consigli per il rinvaso della Brugmansia una pianta ornamentale con grandi e caratteristici fiori a tromba dalle diverse tonalità di colore che variano dal bianco al rosa intenso, dal giallo paglierino all’arancione carico creano splendide macchie di colore nel giardino, sui balconi e sul terrazzo di casa.  Una pianta esotica proveniente dall’America del sud, poco esigente di cure, facile da coltivare e da moltiplicare: Trombone d’Angelo moltiplicazione e Brugmansia coltivazione.

Come effettuare il rinvaso

 

rinvaso-brugmansia

La Brugmansia coltivata in vaso necessita di rinvasi triennali o anche ogni 2 anni se le radici fuoriescono dai fori di drenaggio dell’acqua delle annaffiature. Per effettuare il rinvaso è consigliabile aspettare l’inizio della primavera approffittando di  una delle prime giornate soleggiate e senza vento di questa stagione.

Materiale occorrente per il rinvaso

  • Vaso di dimensioni più grandi di qualche centimetro.
  • Terriccio nuovo adatto per piante da fiore, argilla, poca sabbia e qualche coccio di terracotta.
  • Telo da stendere a terra per raccogliere il terriccio, cesoie e paletta da giardinaggio.
  1. La prima operazione consiste nel lavare e disinfettare i nuovi contenitori e poi lasciarli asciugare all’aria.
  2. Per effettuare il rinvaso non annaffiare la pianta e attendere che il terreno della Brugmansia sia completamente asciutto (più leggero).
  3. Scegliere una  posizione ombreggiata e mettere a portata di mano tutto l’occorrente.
  4. Coprire il foro di drenaccio con un coccio, distribuire sul fondo un sottile strato di argilla e terrricio misto a un po’ di sabbia.
  5. Con l’aiuto di una paletta smuovere il terreno che aderisce lungo i bordi del vaso.
  6. Mettere il vaso se è possibile in posizione parallela al suolo ed estrarre con le mani la pianta.
  7. Accorciare leggermente le radici (processo vantaggioso per lo sviluppo aereo della pianta) con le cesoie ben affilate e disinfettate.
  8. Mettere la Brugmansianel nuovo vaso e poi aggiungere il terreno fino a 5 – 10 cm dal bordo.
  9. Annaffiare abbondantemente e dopo qualche giorno somministrare del concime liquido specifico per piante da fiore mescolato all’acqua delle annaffiature.
  10. Continuate a prendervi cura della vostra pianta!

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta