Tinteggiare le pareti: quando utillizare il primer

primer

Cosa è il primer e a cosa serve.

Chi non è esperto di tinteggiatura e si vuole cimentare per la prima volta nella decorazione delle pareti recandosi presso un negozio di vernici verrà sommerso da tantissimo materiale pensando possa essere utile: uno dei prodotti che trae più in inganno è il primer.

Il primer è un fissativo del colore che deve essere utilizzato quando le pareti sono nuove o sono molto molto porose: questo è un composto di resine acriliche molto utili per uniformare il colore e migliorare l’assorbimento della vernice da parte di pareti non abituate al colore.


Leggi anche: Tinteggiare le pareti del soggiorno: gli errori da evitare

Il primer va steso in maniera uniforme su tutta la parete ed è molto importante che prima di passare alla decorazione vera e propria con la tinteggiatura questa sostanza si asciughi molto bene:
Possono volerci anche due settimane prima che la parete sia pronta ad assorbire per la prima volta le vernici qualunque sia il tipo di decorazione da fare.

Il primer va steso con i classici pennelli come se fosse una vernice normale e va diluita secondo e indicazioni scritte sulla confezione.

Nicola Spisso
  • Laureando in Ingegneria Edile - Architettura
  • Web e Graphic Designer professionista
  • Master in digitale presso Google conseguito nel 2016
  • Autore specializzato in architettura e design d'interni
Suggerisci una modifica