Tecnica del Quilling o filigrana di carta

Nicola Spisso
  • Laureando in Ingegneria Edile - Architettura
  • Web e Graphic Designer professionista
  • Master in digitale presso Google conseguito nel 2016
  • Autore specializzato in architettura e design d'interni

Quilling o filigrana di carta

Cos’è la tecnica Quilling chiamata anche filigrana di carta: consigli e foto

Conoscete la tecnica del Quilling o filigrana di carta? Per caso sfogliando una rivista ho scoperto dei capolavori magnifici realizzati proprio attraverso questa tecnica e me ne sono innamorata.

Vediamo insieme che cos’è e in cosa consiste:

il Quilling termine inglese che significa “arrotolato” è una semplice ,ma allo stesso tempo caratteristica tecnica decorativa che richiede non tanto una particolare manualità ,ma sopratutto tanta pazienza e fantasia.

Per realizzarla occorrono delle semplici strisce di carta che arrotolate su stesse e incollate su una superficie porteranno alla formazione di svariati soggetti.

Le strisce arrotolate verranno fissate con un po’ di colla,”bloccate” con delle mollette da bucato e modellate tra le dita conferendo alle stesse svariate forme: circolari, ondulate, a goccia ecc,ecc. .

Assemblando insieme questi “rotolini” si potranno ottenere dei bellissimi disegni e decorazioni.

Quilling o filigrana di carta

Questa tecnica può essere utilizzata per abbellire biglietti d’auguri, cartoline, quadri, addirittura di possono decorare delle scatole in legno o di cartone, vasi e tanto altre ancora.

La tecnica del Quilling può essere utilizzata anche per decorare torte sostituendo le strisce di carta con strisce di pasta di zucchero.

I soggetti più comuni e più facili da realizzare sono i fiori, le farfalle, le stelle, ma con un po’ di esperienza di possono realizzare anche dei piccoli soprammobili,personaggi simpatici e graziosi gioielli per bambine.

Il Quilling è una tecnica a mio avviso alla portata di tutti poiché oltre ad essere facile da eseguire e anche economica visto che il materiale di utilizzo principale è la carta.

In commercio, nei negozi specializzati nel fai da te si possono trovare strisce di carta semplice o ondulata di lunghezza e larghezza variabile specifiche per questa tecnica, ma ciò non toglie che le strisce potete prepararvele voi riciclando fogli di carta che avete in casa.

Inoltre esiste un attrezzo specifico a forchetta mediante il quale si possono realizzare i rotolini di carta risparmiando tempo e fatica.

Foto via dicasquilling.blogspot.com