Decorare la casa con le piastrelle azulejos

Scopriamo come arredare casa con le piastrelle Azulejos, per dare un tocco di colore e allegria ai nostri ambienti.

Agadir cm 20×20 (1)

Decorare casa con le piastrelle Azulejos equivale a fare un viaggio nel tempo e in luoghi meravigliosi dal sapore antico. Se qualcuno di voi ha avuto la fortuna di andare in Spagna o Portogallo avrà senza dubbio presente le tipiche piastrelle decorative che invadono questi Paesi.

Una storia lunga e affascinante che si è imposta come vera e propria tendenza anche da noi, spingendo sempre più designers e addetti ai lavori a puntare su queste piccole meraviglie azzurrine.

Scopriamo assieme le caratteristiche e gli ambienti della casa in cui sono più indicate le mitiche piastrelle Azulejos.

pexels-photo-7047485 (1)

Piastrelle Azulejos: origini e caratteristiche

Furono gli Arabi, in piena età medievale, ad introdurre questo tipo di decorazione in Europa. Il termine infatti deriva dall’arabo al-zulayi, letteralmente “pietra lucidata”.

Furono spagnoli e portoghesi a riadattarlo in Azulejos e da allora il rimando alle tipiche decorazioni blu e azzurrine su fondo bianco tipiche del Portogallo è sempre stato presente e importante.

Le piastrelle Azulejos sono lastre di ceramica a superficie smaltata che riportano raffigurazioni sacre e religiose. Spesso si possono trovare anche motivi floreali e naturalistici, scene di caccia e momenti di battaglia.

Pare che in origine le lastre fossero di grandi dimensioni e, a seconda delle committenze, venissero poi tagliate in forme rettangolari, quadrate o a poligono.

Tempi assai lunghi uniti a una grande manualità ne fecero subito decollare valore e prezzi. Non è un caso che per lungo tempo furono accessibili solo a uomini di chiesa o politici che le usavano per decorare chiese e palazzi.

Famose per composizioni di mosaici e maioliche, le piastrelle Azulejos venivano cotte e poi ricoperte da uno strato di smalto bianco a base di stagno, che donava alla superficie della mattonella porosità e lavorabilità. Poi, una volta decorate a mano, erano pronte per essere utilizzate come decorazione di interni, facciate e anche arredi.

tile-6003091__340 (1)

Decorare casa con le piastrelle Azulejos: tendenze e stili

Recentemente i guru del design hanno reintrodotto le decorazioni con piastrelle Azulejos tra le tendenze più in voga. Dal Portogallo coloniale ai giorni nostri, il fascino di queste mattonelle di ceramica pare non conoscere fine.

In commercio sono presenti differenti soluzioni, a partire dalle piastrelle Azulejos dipinte a mano. Esse sono spesso dipinte a mano da artigiani che con calma e pazienza incidono e disegnano le decorazioni sulla superficie. Un lavoro lungo che richiede tempo, pertanto il prezzo è di conseguenza elevato.

Un’altra variante assai gettonata è rappresentata dalle piastrelle Azulejos in gres porcellanato. Queste mattonelle sono disponibili in diversi formati e spessori, ma il loro forte è la decorazione.

Grazie ai moderni metodi decorativi, è possibile ottenere decorazioni sublimi e variegate, il che le rende oltre che ambite anche estremamente versatili. Non a caso le ritroviamo spesso in contesti moderni e urban così come in ambienti più classici e vintage.

Una terza variante altrettanto diffusa è quella delle piastrelle Azulejos vinile, ideali per le ristrutturazioni non troppo invasive. Grazie al fatto che sono adesive possono essere impiegate per diverse soluzioni estetiche e il loro costo è contenuto.

tile-515238__340 (1)

Decorare casa con le piastrelle Azulejos: ambienti

Le piastrelle Azulejos in cucina sono molto utilizzate, soprattutto nella composizione del cosiddetto mosaico ceramico. Esso risulta molto utile sia come paraschizzi alle spalle del lavello sia come riempitivo ornamentale adiacente ai fornelli. Un altro modo di valorizzarne le qualità è utilizzarlo come rivestimento del blocco isola.

Anche in bagno le piastrelle Azulejos sono molto usate, essendo versatili e dotate di alto valore estetico. Vi consigliamo di spezzare ogni tanto le fantasie di colori con piastrelle a tinte tenui, così da non avere un effetto troppo pesante o fuori luogo.

In bagno sono ideali per decorare porzioni di pareti, il retro dei lavelli, le pareti della doccia o della vasca da bagno.

azulejos-amb

Decorare casa con le piastrelle Azulejos: consigli

Le piastrelle Azulejos sono ideali per parecchie soluzioni stilistiche ma vi consigliamo di non farvi prendere troppo la mano, per evitare di appesantire il vostro living. Il loro utilizzo perfetto è in un ambiente rustico, come case al mare o in campagna.

Ma la loro grande versatilità le rende adatte anche ad ambienti più moderni e raffinati, in base soprattutto alla decorazione presente sulla piastrella. Infatti il disegno sulla superficie della Azulejos è il vero segreto di queste ceramiche antichissime e meravigliose.

I parametri per valutare dove inserire le piastrelle riguardano perlopiù il colore, la finitura e, ovviamente, le dimensioni. Se per esempio le piastrelle Azulejos sono molto colorate è preferibile usarle con moderazione, alternandole a ceramiche dalle tinte più tenui.

Le mattonelle portoghesi devono anche essere inserite in un ambiente nel quale non stonino, ma siano in armonia con arredi e tinte già presenti. Un valore aggiunto dalla storia centenaria che darà valore e qualità ai vostri living, riportandovi indietro nel tempo con stile ed eleganza!

porto-250419__480 (1)

Decorare casa con le piastrelle Azulejos: immagini e foto

Ecco alcune proposte su come arredare casa con le meravigliose piastrelle Azulejos.