Aerografia

Nicola Spisso
  • Laureando in Ingegneria Edile - Architettura
  • Web e Graphic Designer professionista
  • Master in digitale presso Google conseguito nel 2016
  • Autore specializzato in architettura e design d'interni

airbrush_cartographerCos’è l’aerografia e quali strumenti occorrono.
L’aerografia è una tecnica di pittura e quindi di decorazione molto usata al giorno d’oggi per dipingere soprattutto automobili, moto, caschi ma anche altri tipi di superfice.
Per pitturare con la tecnica dell’aerografia è assolutamente indispensabile l’aerografo.
L’aerografo è uno strumento delle dimensioni di una penna che nebulizza il colore presente in un serbatoio mischiandolo con l’aria proveniente da un compressore.

Con l’aerografo possiamo passare il colore in maniera omogenea senza il rischio di sbagliare e grazie al suo utilizzo si possono ottenere delle bellissime sfumature.
Altri strumenti che si possono utilizzare nell’aerografia sono pennellini per ritocchi, mascherine e pennini.