Cosa non cucinare nella friggitrice ad aria

La friggitrice ad aria è uno dei piccoli elettrodomestici più apprezzati in cucina in quanto consente di cuocere molte pietanze in maniera rapida e semplice. Oltre a risultati rapidi, questo prodotto regala molti benefici per la salute se utilizzata al posto della classica friggitrice. È bene però ricordare che, nonostante permetta di preparare un ampio numero di piatti, essa non è adatta a tutti i cibi. Vediamo dunque cosa non cucinare nella friggitrice ad aria.

cosa-non-cucinare-friggitrice-aria-01

Negli ultimi anni la friggitrice ad aria sta prendendo sempre più piede e infatti sono molti coloro che ne possiedono una. Questo piccolo elettrodomestico da cucina regala infatti una grande praticità consentendo di preparare un ampio numero di piatti. Sono sempre di più quelli che ne consigliano l’utilizzo per sostituire la classica friggitrice in quanto il risultato finale è molto più leggero.

Quando si parla di friggitrice ad aria si intende uno strumento che funziona in modo simile a un fornetto elettrico. Il dispositivo infatti fa circolare aria calda usando una ventola interna che garantisce però dei tempi di cottura rapidi rispetto ai classici forni a convenzione. Proprio per questo motivo tale elettrodomestico è prendente in un numero sempre più ampio di abitazioni.

Nonostante sia un dispositivo ricco di benefici e davvero semplice da utilizzare, è bene ricordare che non è adatto a tutti gli alimenti. In alcuni casi infatti ci sono pietanze che non dovrebbero essere cotte con questo dispositivo in quanto esso non garantisce un risultato ottimale. Scopriamo dunque cosa non cucinare nella friggitrice ad aria.

cosa-non-cucinare-friggitrice-aria-02

La pastella non è adatta alla friggitrice ad aria

cosa-non-cucinare-friggitrice-aria-03

La pastella è spesso utilizzata per friggere diversi tipi di alimenti e garantisce la giusta croccantezza oltre che un sapore straordinario. Questa però è pensata per la cottura in friggitrice classica e non in friggitrice ad aria.

La friggitrice classica permette infatti di fissare l’esterno umido asciugando la pastella rapidamente in modo da renderla croccante. Al contrario, la friggitrice ad aria non è pensata per alimenti con pastelle e ci conseguenza il risultato finale non sarà mai ottimale.

Chiaramente anche chi cucina con la friggitrice ad aria può ottenere cibi croccanti e gustosi. Per riuscirci è necessario semplicemente sostituire la classica pastella con farina di mais o pangrattato. Per ottenere un risultato ancora più delizioso, vi suggeriamo di aggiungere anche spezie o erbe aromatiche prima di iniziare la cottura.

Evitare di cuocere verdure fresche

cosa-non-cucinare-friggitrice-aria-04

Se cotte nella friggitrice ad aria, alcune verdure fresche tendono a diventare mollicce e davvero poco appetitose. Proprio per questo sarebbe meglio optare per verdure surgelate che risultano in questo caso un’opzione migliore.

Ad avere particolari problemi durante la cottura in friggitrice ad aria sono i broccoli. Questi infatti tendono ad asciugarsi in maniera importante arrivando a diventare polvere se cotti senza olio. Queste verdure non diventano croccanti se cotte con questo strumento, ma anzi prendono una consistenza poco piacevole.

L’unico modo per cuocere i broccoli nella friggitrice ad aria consiste nel tagliarli in pezzi uniformi e condirli con spezie in polvere. È essenziale anche aggiungere un cucchiaio di acqua sul fondo della friggitrice ad aria per mantenerli tenere. In tal modo la cottura sarà uniforme e riuscire a gustare broccoli perfetti.

Non cuocere polli e arrosti interi

cosa-non-cucinare-friggitrice-aria-05

La friggitrice ad aria è un elettrodomestico da cucina di piccole dimensioni e per questo consente la cottura di quantità limitate di cibo. Chiaramente questo prodotto garantisce la possibilità di cuocere vari alimenti, ma non polli interi e arrosti interi.

Per quanto siano spaziosi, i cestelli e le griglie di cottura della friggitrice ad aria hanno una capacità ridotta. Un arrosto intero oppure un pollo intero non avrebbero modo di adattarsi all’interno di questo strumento. Inoltre, il lato della carne più vicino alla fonte di calore tenderebbe ad asciugarsi eccessivamente o addirittura a bruciarsi.

Per cucinare questi alimenti all’interno di una friggitrice ad aria è bene quindi tagliarli a pezzi e cuocerne solo alcuni per volta. In tal modo riuscirete ad ottenere un ottimo risultato in maniera semplice e rapida. Seguendo questo consiglio riuscirete ad ottenere una pelle croccante e una carne succosa.

La friggitrice ad aria non è adatta per cibi che vanno bolliti

cosa-non-cucinare-friggitrice-aria-06

Il riso, la pasta e tutti i cereali non sono adatti alla cottura in friggitrice ad aria. Questi alimenti infatti si possono gustare solo previa cottura in acqua bollente e di conseguenza non possono essere cotti con questo elettrodomestico.

In commercio non esistono contenitori per consentire una cottura simile alla bollitura. La resistenza riscaldante infatti non è in grado di generare una temperatura adeguata per far bollire l’acqua in tempi rapidi. L’acqua dunque rimarrebbe tiepida e di conseguenza non sarebbe in grado di cuocere pasta, riso e cereali.

Cosa non cucinare nella friggitrice ad aria: foto e immagini

La friggitrice ad aria permette di preparare un gran numero di alimenti differenti, eppure ci sono delle cose che non si possono cucinare con essa. Scorri la galleria immagini che abbiamo realizzato e scopri cosa non cuocere con questo elettrodomestico da cucina.