Come pulire la manopola della doccia: 3 metodi infallibili

Cerchi delle soluzioni pratiche e veloci su come pulire la manopola della doccia? Sei nel luogo giusto perché oggi segnaliamo ai nostri utenti tre metodi infallibili fai da te e non che ti aiuteranno nella pulizia profonda di un elemento che, spesso, è un coacervo di batteri.

pulire-manopola-doccia-copertina
Nella quotidiana battaglia contro i germi, c’è un elemento che spesso viene trascurato: la manopola della doccia. Pulire la manopola della doccia è importante tanto quanto pulire il resto del bagno, perché anch’essa è un elemento che attira lo sporco e i batteri. Ma quali sono i rimedi più efficaci, magari veloci ed economici, grazie ai quali ottenere un risultato migliore? In realtà, ci sono vari metodi per una pulizia profonda, noi, però, vogliamo concentrarci su tre rimedi infallibili che siamo sicuri ti aiuteranno a vincere questa guerra.

Ecco i tre rimedi che abbiamo selezionato per te: scegli il tuo preferito e con una buona dose di olio di gomito inizia le operazioni di pulizia.

pulire-manopola-doccia-copertina-2

Pulire manopola doccia: metodo 1

Il primo metodo prevede lo smontaggio della manopola della doccia: infatti, un miscelatore che trattiene l’acqua può essere sinonimo di intaso della cartuccia da calcare. Se non sai come smontare la manopola segui questi passaggi:

  • stacca la placchetta
  • svita la vite
  • sfila la leva
  • svita la calotta estetica e la ghiera premi-cartuccia
  • estrai la cartuccia tirando verso l’esterno della manopola
  • procedi alla pulizia e una volta terminato rimonta il pezzo seguendo questi passaggi al contrario.

pulire-manopola-doccia-1

Occorrente

  • Aceto di vino bianco
  • Bacinella
  • Bicarbonato di sodio

pulire-manopola-doccia-metodo-1

Procedimento

Una volta recuperato l’occorrente procedi alla pulizia della manopola in questo modo, risolverai tutto in pochissimi passaggi:


Leggi anche: Rivestire il pavimento del terrazzo: idee e spunti moderni

  1. Riempi una bacinella con dell’aceto di vino bianco assicurando una giusta quantità in modo che possa ricoprire completamente la manopola;
  2. aggiungi del bicarbonato di sodio, circa 70 grammi ogni 240 ml di aceto, che scatenerà una reazione effervescente;
  3. a questo punto immergi la manopola nella soluzione che si è creata assicurandoti che sia completamente sommersa;
  4. Lascia in ammollo per almeno un’ora ma per una pulizia profonda suggeriamo almeno 24 ore al termine delle quale potrai risciacquare con un getto d’acqua corrente avendo cura di eliminare eventuali residui d’aceto, poi asciugala con un panno pulito;
  5. Adesso puoi riattaccare la manopola seguendo i passaggi di cui sopra.

pulire-manopola-doccia-2
Pulire manopola doccia: metodo 2

Il secondo metodo per pulire efficacemente la manopola della doccia è anche più veloce del primo e prevede l’utilizzo di un sacchetto di plastica. Ma andiamo con ordine.

Occorrente

  • Aceto bianco
  • Sacchetto di plastica
  • Bicarbonato di sodio
  • Fascetta di plastica o elastico

pulire-manopola-doccia-3
Procedimento

Probabilmente avrai già capito cosa vogliamo suggerirti. Potrà sembrare surreale, ma provando il tuo scetticismo sarà un lontano ricordo. Ecco come fare:

  1. Versa l’aceto nel sacchetto di plastica: anche in questo caso dovrai regolare la quantità in modo che la manopola sia completamente immersa nel liquido. Ovviamente, prima di iniziare l’operazione, controlla che il sacchetto non presenta fori e che sia abbastanza forte da sostenere il peso del liquido per un po’ di tempo;
  2. Insieme all’aceto versa del bicarbonato di sodio e attendi la reazione;
  3. A questo punto solleva il sacchetto all’altezza della manopola fino ad immergerla completamente nel “detergente”;
  4. Ora fissa il sacchetto annodando prima le maniche attorno alla manopola, poi, aiutandoti con una fascetta oppure un elastico di gomma o, perché no, anche uno per i capelli blocca completamente il sacchetto assicurandosi che sia ben saldo e che non rischi di cadere;
  5. Lascia in ammollo per almeno un’ora ma suggeriamo comunque un tempo superiore perché più la manopola rimarrà immersa nell’aceto migliore sarà poi il risultato;
  6. trascorso il tempo, rimuovi il sacchetto e lava accuratamente la manopola fin quando non sentirai più odore di aceto: noterai non solo una lucentezza vista solo all’acquista ma anche una maggiore efficienza del getto d’acqua.

Questo metodo è ideale per chi non ha dimestichezza con la rubinetteria e non intende smontare eventuali pezzi.


Potrebbe interessarti: Come pulire le candele: 5 metodi semplici e pratici

pulire-manopola-doccia-4

Pulire manopola doccia: metodo 3

Il terzo e ultimo metodo di pulizia della manopola della doccia che ti segnaliamo prevede l’utilizzo di un semplice prodotto anticalcare per rimuovere eventuali depositi di calcare e ruggine e che si sono formati col tempo.

Se la manopola è arrugginita dovrai necessariamente trattarla con un prodotto specifico contro la ruggine seguendo a modo le indicazioni della confezione. Per un risultato migliore, ti consigliamo di utilizzare uno spazzolino da denti o una piccola spugna abrasiva per eliminare completamente la ruggine.

Se, invece, la manopola non presenta ruggine puoi effettuare una pulizia comune utilizzando del detergente specifico per il bagno da versare su un panno oppure su uno spazzolino per raggiungere anche i punti più profondi.
pulire-manopola-doccia-5


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Pulire manopola doccia: ultime tips

Vien da sé: il rimedio più semplice ed efficace per pulire una manopola è la costanza. Nel senso che una pulizia quotidiana e giornaliera aiuta a non farti trovare in occasioni spiacevoli. Ti consigliamo, dunque, di utilizzare giornalmente un prodotto specifico, magari ecologico e privo di sostanze nocive per la pulizia della manopola della doccia.

pulire-manopola-doccia-6

Come pulire la manopola della doccia, 3 metodi infallibili: immagini

Sfoglia la galleria che abbiamo assemblato per te per rivedere le immagini su come pulire perfettamente la manopola della doccia.

 

Marika Manna
  • Laurea in Editoria e Giornalismo
  • Autore specializzato in Lifestyle, Casa, Arredamento, enogastronomia
Suggerisci una modifica