Come dividere il giardino con le piante: alcune idee strepitose

Hai un giardino bello grande e sei a caccia di idee per aggiungere privacy in più? Le piante si riveleranno le tue migliori alleate. Scopri con noi come dividere il giardino con le piante e scegli la soluzione più adatta alle tue esigenze: le piante migliori, una progettazione ad hoc e alcuni consigli utili. Iniziamo pure. 

come-dividere-giardino-piante-4

Il giardino è il luogo ideale della casa in cui trascorrere ore di relax e di spensieratezza. Se durante l’estate non c’è stato giorno in cui non hai speso il tuo tempo in giardino, con l’autunno non perdere l’occasione di metterti al lavoro in vista della prossima bella stagione. Parola d’ordine: organizzazione.

Siepi, alberi, fiori e piante: sono gli elementi perfetti con cui lavorare e creare l’angolo perfetto in giardino. Impara con noi alcune tecniche per dividere il tuo giardino e dedicare lo spazio adatto a  tutto ciò che vuoi. La progettazione è il primo passo fondamentale da compiere. Che ne dici di farlo insieme? Leggi con noi alcuni consigli utili e fanne tesoro. Iniziamo pure.


Leggi anche: 10 idee di sculture per il giardino: quel tocco in più

Oggetti-per-abbellire-il-giardino-13

La progettazione ideale

come-sistemare-giardino-abbandonato-ok

Se hai in mente di dividere il tuo giardino creando delle zone precise, la progettazione viene prima di tutto. Senza avere un chiaro piano in mente il lavoro e il tempo spesi potrebbero rivelarsi un vero e proprio fallimento. Che ne dici allora di leggere qualche utile dritta insieme a noi?

Prima di prendere gli strumenti utili alla partizione interna del tuo giardino, devi sapere cosa vuoi e diverse le opzioni che hai. Zone ombreggiate in cui rilassarti sorseggiando qualcosa da bere e dedicandoti alla lettura di buon libro o, piuttosto, un angolo soleggiato in cui prendere la tintarella.

Una zona in cui far giocare in sicurezza i tuoi bambini con tanto di castello e fortino da espugnare o arredi per decorare deliziosamente l’ambiente. Pensa a quali siano gli elementi più giusti da inserire in un dialogo armonioso con il verde: tavolo, sedie, porticato e molto di più.


Potrebbe interessarti: Decorazioni per Halloween: ecco come rendere spaventoso il giardino

Ricorda che anche i colori e le prospettive giocano un ruolo fondamentale restringendo o ampliando otticamente il tuo giardino. Quel che conta non sono solo le dimensioni, ma porre l’attenzione su ogni singolo dettaglio. Iniziamo pure con il procurarci terriccio e vanghe dopodiché inizia il bello: la realizzazione vera e propria. Pronti a partire alla conquista di un po’ di privacy in più?

Come dividere il giardino con le piante: la realizzazione

come-dividere-giardino-piante-6

Poche le regole per dividere e allo stesso tempo abbellire il tuo giardino. La creatività e la tua personalità sono gli ingredienti fondamentali: impara a dosarli bene. Diverse le soluzioni, le tecniche e gli strumenti che hai per dividere il tuo giardino con stile.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Innanzitutto, scegli prodotti di qualità dalle fioriere al terriccio e prenditi cura del tuo giardino sempre, avendo cura della pulizia e della manutenzione, sia essa ordinaria che straordinaria. Nella realizzazione sfrutta ogni spazio (anche in verticale) parti dalle siepi e scegli con cura le piante più adatte studiando con attenzione la loro disposizione. Noi abbiamo in serbo per te qualche consiglio prezioso. Prosegui pure nella lettura.

Le piante ideali: 5 idee da copiare

come-dividere-giardino-piante-9

Se stai pensando di proteggere la tua intimità da eventuali sguardi indiscreti dei vicini – e non solo – ci sono alcune piante più indicate di altre. Potresti, ad esempio, decidere di nascondere i bidoni della spazzatura o eventuali brutture in giardino: il green è la risposta perfetta! Ma vediamo insieme le piante ideali e partiamo proprio con l’idea di non piantare alberi ma una bella siepe fatta di fiori o piccoli arbusti.

Il suo verde inonderà di colore tutto ciò che ti circonda creando un muro gradevole allo sguardo e capace di immergerti in un’atmosfera unica, piacevole e rilassante. Perfetta sia da un punto di vista estetico che funzionale. Il segreto per mantenerla in ottima salute, una volta messa a dimora, è una manutenzione periodica.

Se cerchi un po’ di colore noi di Casa e giardino abbiamo selezionato per te cinque piante ideali:

  • Il rododendro: parliamo di un arbusto sempreverde che con il suo fogliame lucido e i suoi fiori delicati è molto apprezzato in giardino. Può raggiungere diversi metri d’altezza ed è resistente al freddo.
  • ortensia: parliamo, in questo caso, di una pianta perfetta per il giardino sia essa riposta in vaso che nel terreno. Diverse le sfumature di colore che regala ad ogni fioritura e molto facile da coltivare.
  • la rosa: fiore sinonimo di eleganza e raffinatezza non può mancare nel tuo giardino. Scegli il colore che più ami dal rosso intenso al rosa pallido e fanne una siepe per la tua casa in campagna o intrecciale al recinto per impreziosirlo.
  • agrifoglio: i suoi segni distintivi sono foglie appuntite e bacche rosse ma quel che colpisce di questa pianta è l’impenetrabilità del fogliame che possono diventare un bel muro green in giardino. Passiamo all’ultima proposta.
  • il ginepro: un piccolo alberello che ha delle sfumature verdi-blu incantevoli perfetti per realizzare la tua copertura in giardino.

Come dividere il giardino con le piante: foto e immagini

Queste solo alcune delle idee che puoi realizzare per dividere la tua oasi di pace e di relax. Lasciati ispirare da qualche altra idea che abbiamo inserito per te nella galleria di immagini che segue. Sfogliamola insieme.

Paola Palmieri
  • Laurea in Scienze della Comunicazione
  • Master in Editoria e Comunicazione
  • Autore specializzato in Fai da te, Design, Arredamento
Suggerisci una modifica