10 piante da balcone perenni


Ti sei trasferito da poco? Vuoi rivoluzionare il tuo balcone o il tuo terrazzo? Abbiamo selezionato dieci varietà di piante perenni che bene si adattano alla coltivazione in vaso.

10-piante-da-balcone-perenni-20


Alcune di esse hanno bisogno di più cure, altre praticamente fanno quasi tutto da sole, grazie alla luce del sole e alla pioggia, ecco a voi le 10 piante perenni, che potete collocare sul vostro terrazzo o balcone, per regalare un pò di colore alle vostre giornate.

10-piante-da-balcone-perenni-19


1. Erica

Graziosissima pianta perenne a portamento cespuglioso, l’erica appartiene alla famiglia delle Ericaceae, a cui appartengono oltre seicento specie. Quella maggiormente coltivata in vaso è l’Erica gracilis poiché non supera i 40 cm di altezza e dona fiori molto carini.

10-piante-da-balcone-perenni-1


Leggi anche: Calle sul balcone cure

Per la coltivazione in vaso occorre scegliere un contenitore di almeno 20 cm. Basta posizionarla in un balcone molto luminoso ma che non riceve i raggi diretti del sole – a cui la pianta soccomberebbe. Le irrigazioni sono frequenti, occorre tenere il terreno sempre ben umido.

2. Rosmarino Prostrato

Questo magnifico esemplare di rosmarino può essere utilizzato per creare delle bellissime siepi ricadenti o, in alternativa, messo anche su piccole colonne. Il suo profumo speciale e i piccoli fiori che restano sulla pianta dall’inverno all’inizio della primavera, fanno sì che sia molto amato soprattutto sulle terrazze del Sud – non tollera benissimo le gelate.

10-piante-da-balcone-perenni-4

È di facilissima coltivazione, vuole molto sole e un terriccio ben drenato. Non troppo frequenti le annaffiature nel periodo vegetativo, riesce a sopravvivere anche con poca acqua. In inverno è consigliabile ritirarlo in casa o collocarlo in una zona riparata del balcone.

10-piante-da-balcone-perenni-3

3. Cyperus alternifolius

Comunemente conosciuto come il ‘falso papiro’, è una pianta estremamente elegante e decorativa. Cresce benissimo in terra ma meglio tenerlo in vaso: è un tantino invadente quando non ci sono margini di contenimento!

10-piante-da-balcone-perenni-6

Tanto bella quanto facile da coltivare: vuole soltanto tantissima acqua – essendo una pianta palustre. In vaso è bene tenere sempre il sottovaso pieno d’acqua e irrigarla quotidianamente. Unica accortezza: evitare zone molto ventilate poiché il vento potrebbe danneggiare gli steli, soprattutto se già alti. Tollera bene qualsiasi tipo di esposizione.

10-piante-da-balcone-perenni-5

4. Photinia

Di origine asiatica, questa pianta viene coltivata sia come alberello che come piccola siepe. Ideale per creare un po’ di privacy tra balconi attigui o per isolare le ringhiere, la photinia è una perenne dalla poca fatica ma dalla massima resa.

10-piante-da-balcone-perenni-21

In primavera le sue foglie si tingono di rosso e dà vita a dei graziosi fiorellini bianchi.

10-piante-da-balcone-perenni-22

Le annaffiature devono essere contenute, basta anche solo l’acqua piovana. È una pianta che non richiede cure particolari.

5. Ginepro nano

Cerchi una pianta che non muoia se ti dimentichi di annaffiarla? Il ginepro è perfetto per te. Graziosissimo arbusto sempreverde, dalle sue bacche si ricavano infusi e creme. Vivendo in ambienti aridi, il ginepro nano preferisce le esposizioni soleggiate o, in alternativa, a mezz’ombra.

10-piante-da-balcone-perenni-23

6. Lewisia

La lewisia è una succulenta dai fiori spettacolari. Perfetta in balconi con la posizione di semi ombra, non ama l’eccessiva calura e perisce con molta pioggia.

10-piante-da-balcone-perenni-9

Attenzione! Essendo una pianta grassa, va in riposo vegetativo da fine autunno fino all’inizio della primavera. Per questo motivo, è importante tenerla riparata dalle piogge invernali e non somministrare acqua o concime durante la stagione fredda.

10-piante-da-balcone-perenni-10

7. Geranio

Una scelta forse più classica, ma il classico si sa: non tramonta mai. Dalla fioritura prolungata e coloratissima, il geranio si trova in diverse varietà – zonale, imperiale ed edera. Qualsiasi sia la varietà preferita, ciò che le accomuna è la semplicità di cultura.

10-piante-da-balcone-perenni-11

Vivono bene e prosperano in posizione di mezz’ombra. Sono piante molto resistenti purché siano spostate in posizione riparate in inverno – mal sopportano freddi gelate.

8. Ciclamino

Una pianta bellissima che consentirà di avere il balcone o il terrazzo in fiore anche in inverno. Preferendo una zona ombrosa, il ciclamino ben si adatta al freddo: anzi, sopportano meglio le gelate che il caldo!

10-piante-da-balcone-perenni-13

Anche questa è una pianta che va in riposo vegetativo a partire dalla primavera fino all’autunno. Il ciclamino è un fiore portafortuna, oltre che essere molto grazioso.

10-piante-da-balcone-perenni-14

9. Lavanda stoechas

Bellissima e davvero profumata, questa varietà di lavanda è forse la meno conosciuta. È la classica lavanda selvatica, dal portamento cespuglioso, con i rami argentati e molto fitti.

Questa pianta necessita di terreni molto drenanti, mal sopporta i ristagni idrici. Sta bene al sole ma anche a mezz’ombra. È una pianta rustica ma…a metà – quindi necessita di un minimo di attenzioni.

10-piante-da-balcone-perenni-15

10. Diantus barbatus

Conosciuto come il garofano dei poeti, quest’esemplare raggiunge un’altezza tra i 10 e i 20 cm. Possiamo definirla perenne perché è una pianta biennale ma produce semi che si auto-seminano in grandi quantità, per cui nascono sempre nuovi esemplari.

10-piante-da-balcone-perenni-17

In primavera gradisce i raggi diretti del sole ma quelli estivi sono troppo per questa varietà di garofano: sarebbe meglio spostarla a mezz’ombra. Le annaffiature sono moderate, infatti la pianta sopravvive anche a periodi di siccità.

10 piante da balcone perenni immagini

Ilaria Rita Iannone

Commenti: Vedi tutto