Un primo e un secondo gustosi e perfetti per il pranzo di Natale

Autore:
Elisabetta Berra

Il menù della settimana in questo lunedì è senza dubbio concentrato sull’evento del Natale, che cade proprio in questa giornata. Per cui vogliamo suggerire un primo e un secondo gustosi, perfetti per l’occasione ma anche da replicare nei giorni di festa a venire. Ecco le nostre idee.

Pranzo, Di
Photo by RitaE – Pixabay

Il nostro menù settimanale in questa occasione si apre con la festa del Natale, cui è associato l’immancabile pranzo. Certo, la maggior parte delle persone avrà pensato ben per tempo al menù da proporre in tavola. Ma se qualcuno dovesse essere in ritardo, possiamo suggerire noi un primo e un secondo davvero gustosi da portare in tavola.

Nel caso, questi stessi piatti potranno essere replicati per Santo Stefano o per i giorni di festa e vacanza a venire, per arricchire la tavola durante una settimana in cui la dieta e i menù ipocalorici non sono certamente considerati. Ecco le nostre proposte.

Lasagna bianca con zucchine e funghi

Lasagna
Photo by Panerai – Pixabay

Un primo immancabile al pranzo di Natale è molto spesso la lasagna. Si tratta di un piatto molto ricco e abbondante, composto da grandi sfoglie di pasta sovrapposte, unite l’una con l’altra da un ripieno di sugo, carne e besciamella. O, almeno, questa è la ricetta tradizionale. Ma come molti ben sanno, la tradizione si può spesso variare sulla base dei gusti di chi è a tavola o di chi ha esigenze particolari.

La nostra proposta per il menù di questo giorno e di questa settimana di pranzi festivi, è quella di una lasagna bianca con zucchine e funghi. Si tratta di una variante della solita lasagna al ragù, in cui le zucchine vengono tagliate a listarelle e cotte, così come i funghi spezzettati e cucinati. Sopra le verdure viene versata la besciamella e il tutto viene utilizzato come farcitura per le sfoglie di pasta. Ecco la nostra ricetta per preparare la lasagna bianca con zucchine e funghi.

Tacchino arrosto in forno

Un buon arrosto è un secondo perfetto per un pranzo importante come quello di Natale. Ma, questa volta, al posto di un tradizionale arrosto di carne rossa, vogliamo proporre un tacchino arrosto in forno. Si tratta di una versione a base di carni bianche, più leggere e che permetteranno di digerire meglio una portata come quella delle precedenti lasagne.

Il tacchino arrosto al forno è un piatto leggero e gustoso, facile da digerire ed è ideale anche da far assaggiare ai bambini. Il nostro tacchino andrà cotto in forno per circa 1 ora all’interno di una teglia, insaporito da un pizzico di sale, uno di pepe e da un filo di olio extravergine di oliva. Potete evitare che il petto si secchi coprendolo con fette sottili di lardo fermate da uno spago.

Il lardo andrà tolto 15 minuti prima della fine della cottura, per così far arrostire bene il petto di tacchino. Il lardo andrà comunque lasciato sul fondo della teglia per insaporire il tacchino. Ecco la nostra ricetta completa di passi e ingredienti per preparare il tacchino arrosto in forno.