Pilaf alla greca

Autore:
Nicola Spisso
  • Autore - Laurea in Ingegneria Edile Architettura
Pilaf alla greca

Sommario

Il pilaf alla greca è una gustosissima alternativa al classico piatto di riso che ben si presta anche alle cuoche più esigenti grazie alla sua rapidità di esecuzione.

Tempo di preparazione:
16 minuti
Tempo di cottura:
30 minuti
Quantità:
4 persone

Ingredienti Ricetta

  • Riso 240 gr.
  • Prosciutto cotto a fette 70 gr.
  • Piselli surgelati 70 gr.
  • Peperone rosso fresco 50 gr.
  • Burro 50 gr.
  • Cipolla 30 gr.
  • Olive nere 12
  • Zafferano 1 bustina
  • Brodo 1/2 litro
  • Sale q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 200 g
  • Calorie 720

Ancora una volta il nome del piatto non ricalca le origini: il riso alla greca ha infatti origini italiane e più precisamente nacque a Napoli, per merito della signora Rosetta Nitti, appassionata di viaggi e di gastronomia che, avendo avuto occasione di degustarlo in occasione di una sua trasferta per diletto in Costa Azzurra, decise di “esportarlo”.

In questo caso presentiamo la ricetta nella versione Pilaf, una maniera alternativa per gustare un alimento fondamentale come il riso, che spesso si presta alla massima fantasia in cucina.

Per poterlo preparare è quindi necessario ricorrere al riso Basmati, un riso particolare che viene coltivato alle pendici della catena montagnosa dell’Himalaya in India. La sua particolarità di essere lungo ed affusolato lo fa essere versatile per abbinarlo con carne, pesce e verdure.

Il metodo di cottura alla Pilaf è basato sull’assorbimento, il che consente di ottenere un risultato finale di un riso molto profumato mentre la sgranatura dei chicchi consente di gustarlo al meglio.

Procedimento per Pilaf alla greca

Riso, Pilaf
Photo by sebpowen – Pixabay

1.Tritate finemente la cipolla e pone­tela in una pirofila rotonda, in cui avre­te sciolto la metà del burro.

2.Scaldate il brodo e lasciate appassire dolcemente il trito di cipolla, badando che non co­lorisca.

Leggi anche Riso – Oryza sativa

Riso
Photo by moritz320 – Pixabay

3.Quando il brodo avrà raggiun­to l’ebollizione insaporitelo con lo zaf­ferano, versate il riso nella pirofila e mescolando continuamente fatelo to­stare poi irroratelo con tutto il brodo bollente

4.Lasciate riprendere l’ebollizio­ne sul fuoco quindi coprite il recipiente con un foglio di alluminio e passatelo in forno già caldo a 180° lasciandovelo per 16 minuti.

5.Intanto liberate il pro­sciutto cotto da eventuali parti grasse.

6.Mondate il peperone, lavatelo e asciu­gatelo con carta da cucina poi tagliate entrambi a piccoli dadini.

Pilaf alla greca

7.Immergete per qualche istante i piselli, ancora surgelati, in acqua salata a bollore.

8.Sciogliete in una grossa padella il restan­te burro, unitevi i dadini di prosciutto, quelli di peperone, i piselli ben sgocciolati e le olive; salate poco e cuocete dolcemen­te.

9.Quando il riso sarà pronto estraetelo dal forno e con una forchetta sgranatelo rapidamente.

10.Subito dopo versatelo nella padella e lasciatelo insaporire bene, in­sieme agli altri ingredienti, tenendolo sul fuoco per 3-4 minuti, infine servite.

Riso, Pilaf
Photo by fakomako1971 – Pixabay