Vigilia di Capodanno: è il momento per creare uno sweet table da sogno

Autore:
Davide Bernasconi
  • Laurea in Economia e Commercio

La vigilia di Capodanno non prevede solo il menù del cenone, bisogna pensare anche al dolce. Quest’anno non fatevi trovare impreparati e seguite i nostri suggerimenti su come preparare una speciale sweet table. Ecco alcune idee originali e il successo è assicurato. 

Vigilia di Capodanno, cos'è e come preparare uno speciale sweet table
Dolci di Capodanno

Se non avete mai sentito parlare di sweet table e non sapete assolutamente di cosa si tratti, siete nel posto giusto. Forse non sapete che il vero protagonista di ogni festa è il dolce e lo sweet table non è altro che lo spazio dedicato per addolcire gli invitati.

È il trionfo delle prelibatezze dove anche l’occhio vuole la sua parte. Fondamentale sarà infatti l’allestimento che deve essere unico e originale oltre che abbinarsi perfettamente al tema della festa. Continuate a leggere per scoprire come non commettere errori e preparare uno speciale sweet table per la vigilia di Capodanno.

Sweet, Table
Photo by annasnegina – Pixabay

Partiamo dagli elementi immancabili. Su una sweet table che si rispetti, non possono mancare una torta da tagliare allo scoccare della mezzanotte e tanti altri dolci che faranno da contorno. Per l’occasione della Vigilia, ci sarà il classico pandoro o il panettone e la torta al melograno, il dessert considerato portafortuna per l’anno a venire.

Se siete alla ricerca di un dolce un po’ più originale, potete anche optare per una meringa al cioccolato e melograno, di grande effetto e in tema con la festa.

Sweet, Table
Photo by pasja1000 – Pixabay

Per l’allestimento, rispettate il tema e i colori scelti per la tavola del cenone in modo da coordinare il tutto. Dedicate la parte centrale del tavolo all’alzatina che ospiterà la torta, mentre tutto intorno si potranno sistemare i vassoi per pandoro e panettoni e altri dolci finger food. Attenzione anche a chi ha particolari intolleranze ed esigenze di non mescolare cibi e piatti per i quali soffre di allergie: chiedete sempre prima e, se è il caso, disponete sotto un’apposita cupola determinati cibi per evitare la contaminazione.

Se invece volete spostare l’attenzione su di un determinato colore, scegliete in base alla possibile varietà di pietanze che lo ricordano. Se il candore dell’azzurro e del bianco sarà più semplice, visto l’utilizzo di panna e zucchero a velo su praticamente la totalità dei dolci, forse con il verde sarà un pò più complesso…ma rimane un suggerimento, sentitevi libere di creare il dolce che rimane il vostro punto di forza, gli ospiti sicuramente apprezzeranno più questo che il lato estetico.

Pot, Pourri
Photo by uphilldeb – Pixabay

Con l’aiuto di carta velina o polistirolo potrete creare delle cunette dove sistemare i dolci e aggiungere qualche fiore fresco o del pot-pourri profumato. Per le essenze consigliate, dipende dai gusti. C’è chi ama l’esotico, per un’eterna voglia di viaggiare oppure la preferenza per i fiori di campo, un modo per ricordare le estati in campagna dai nonni. Molto apprezzata è la cannella: non pensatela solo per cucinare, la sua vigorosa fragranza rimarrà nell’aria per ore, senza arrecarvi fastidio.

Per la notte di San Silvestro, è possibile posizionare una serie di candele con i numeri dell’anno che verrà sotto la torta per un effetto davvero wow. E’ un classico che si usa per celebrare anche i compleanni e pertanto vi tornerà utile acquistare una serie di numeri: sarete pronti per ogni celebrazione.

Sweet table per Capodanno: foto e immagini