Tempeste di sabbia, il cambiamento climatico le rendono sempre più gravi

Autore:
Elisa Cardelli
  • Autore - Laurea in Semiotica

Il cambiamento climatico sta portando all’aumento delle tempeste di sabbia e di polvere. Questi eventi infatti continueranno ad avere effetti sempre più negativi sulla popolazione a causa del climate change.

Guarda il video

Tempesta, Sabbia
Photo by Wolfgang_Hasselmann – Pixabay

Le tempeste di sabbia sono di certo un fenomeno del tutto naturale, ma queste stanno diventando sempre più serie a causa dell’azione umana. Non a caso, è il cambiamento climatico e in generale sono i fattori antropici a portare al 25% delle tempeste di sabbia a cui si assiste in tutto il mondo. Si comprende quindi che è l’uomo con le sue azioni sconsiderate e poco attente a provocare un amento delle tonnellate di sabbia e di polvere che entrano in atmosfera a causa delle tempeste di sabbia

Le tempeste di sabbia sono un problema sottovalutato

Tempesta, Sabbia
Photo by cocoparisienne – Pixabay

Gli effetti che le tempeste di sabbia e polvere hanno sulla salute della popolazione e sull’agricoltura sono davvero importanti. Nonostante questo, ancora oggi si tratta di un fenomeno sottovalutato a cui si da troppa poca importanza e di cui si parla molto poco. In Asia Settentrionale e in Africa Subsahariana la questione è importante e merita dunque di essere trattata con la giusta importanza.

Ibrahim Thiaw, segretario esecutivo dell’UNCCD – la Convenzione delle Nazioni Unite sulla lotta alla desertificazione – ha spiegato che

La vista di nuvole scure di sabbia e polvere che inghiottono tutto sul loro cammino e trasformano il giorno in notte è uno degli spettacoli più intimidatori della natura.

Si tratta infatti di una vera sfida da affrontare e cercare di risolvere al meglio in quanto le tempeste di sabbia e di polvere sono legate a doppio filo all’azione degli uomini. Proprio per tale motivo è chiaro che solo riducendole sarà possibile migliorare le cose.

Tempeste di polvere causate spesso dall’azione dell’uomo

La tempesta di sabbia è legata a doppio filo all’azione degli uomini e in primis al cambiamento climatico e alla siccità. Oltre a questo, tra i fattori determinanti di queste tempeste ci sono anche la cattiva gestione del terreno e delle acque che provocano danni ingenti nelle aree più sensibili al fenomeno e in realtà anche ad aree ben più lontane da quelle di origine.

Feras Ziadat, funzionario tecnico presso l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (FAO) nonché presidente della Coalizione delle Nazioni Unite per la lotta alle tempeste di sabbia e polvere, ha spiegato che queste tempeste

Sono diventate sempre più frequenti e gravi con impatti transfrontalieri sostanziali, influenzando vari aspetti dell’ambiente, del clima, della salute, dell’agricoltura, dei mezzi di sussistenza e del benessere socioeconomico degli individui. L’accumulo degli impatti delle tempeste di sabbia e polvere può essere significativo.

Tempeste di sabbia, il cambiamento climatico le rendono sempre più gravi: foto e immagini

Le tempeste di sabbia stanno continuando ad essere sempre più frequenti e soprattutto le loro conseguenze stanno diventando maggiormente importanti rispetto al passato a causa del cambiamento climatico. Vediamo dunque insieme tutto quello che c’è da sapere in merito alla situazione attraverso una galleria immagini dedicata.