Scoperte centinaia di sostanze tossiche anche nella plastica riciclata

Una ricerca pubblicata di recente ha scoperto la presenza di centinaia di sostanze tossiche, estremamente dannose per l’ambiente e per l’uomo, anche nella plastica riciclata.

Guarda il video

plastica riciclata sostanze tossiche
Photo by MatthewGollop – Pixabay

La dipendenza da plastica rappresenta una delle forme di inquinamento più gravi per l’intero Pianeta. Un inquinamento in grado di mettere in serio pericolo la salute di tutti gli essere viventi. Per limitare questo impatto uno degli strumenti di difesa maggiormente tenuto in considerazione è senz’altro il riciclo. Anche questo sistema nasconderebbe però dei rischi, almeno stando a quanto scoperto in un recente studio dell’Università di Göteborg secondo cui la plastica riciclata conterrebbe una quantità rilevante di sostanze tossiche.

Una forma di inquinamento senza freni

plastica riciclata sostanze tossiche
Photo by chaiyananuwatmongkolchai – Pixabay

Negli ultimi 50 anni produzione e consumo di plastica sono aumentati a livelli record e nulla lascia presagire un rallentamento in vista del futuro. Alcuni recenti studi hanno infatti affermato che entro la metà di questo secolo l’utilizzo della plastica è destinato a raddoppiare nei Paesi del G20. Di conseguenza cresceranno anche i rifiuti e le emissioni di gas serra derivanti dalle aziende produttrici, con danni irreparabili per l’ambiente e per la salute di tutti gli esseri viventi.

Nelle scorse settimane si è conclusa tra le polemiche la terza sessione di negoziati internazionali per un trattato contro l’inquinamento da plastica, svoltasi a Nairobi. Purtroppo le posizioni tra le parti in causa continuano a essere ancora troppo divergenti, con gli ambientalisti che hanno accusato apertamente governi e industrie di complottare contro il raggiungimento di un accordo.

La plastica danneggia direttamente ciascuno degli 8,1 miliardi di abitanti di questo fragile pianeta, ma i nostri leader hanno scelto, nei fatti, di considerare le aziende petrolchimiche come gli unici portatori d’interesse degni di ascolto

ha affermato Graham Forbes, capo delegazione di Greenpeace in Kenya.

I prossimi due appuntamenti con i negoziati sono in programma nel 2024, ad aprile in Canada e a novembre in Pakistan. Bisognerà quindi attendere la fine del prossimo anno per capire se finalmente si raggiungerà un’intesa in grado di generare un’azione forte e condivisa contro l’inquinamento da plastica.

Trovate centinaia di sostanze tossiche anche nella plastica riciclata

plastica riciclata sostanze tossiche
Photo by Hans – Pixabay

Per combattere gli effetti estremamente nocivi della dipendenza da plastica, uno degli strumenti di difesa tenuti maggiormente in considerazione è rappresentato dal riciclo. Sembrerebbe, però, che anche questo sistema nasconda dei limiti e degli aspetti pericolosi. Secondo uno studio condotto recentemente dall’Università di Göteborg e pubblicato su Data in Brief, la plastica riciclata conterrebbe centinaia di sostanze tossiche, come pesticidi, farmaci, coloranti, repellenti e altri elementi chimici di origine industriale.

Nello specifico sono stati analizzati 28 campioni provenienti da impianti di riciclaggio di 13 Paesi localizzati fra Africa, Sud America, Asia ed Europa orientale. All’interno di questi campioni gli autori dello studio hanno individuato 491 composti organici, suddividendoli successivamente in 17 categorie. L’allarme rosso lanciato dai ricercatori è che allo stato attuale anche la plastica riciclata risulta dannosa per l’ambiente e per la salute degli esseri viventi.

Il riciclo della plastica è stato pubblicizzato come una soluzione alla crisi dell’inquinamento da plastica, ma le sostanze chimiche tossiche presenti nella plastica ne complicano il riutilizzo e lo smaltimento e ostacolano il riciclo. Numerosi studi dimostrano che le sostanze chimiche pericolose possono accumularsi anche in sistemi di riciclaggio della plastica a circuito relativamente chiuso. Dobbiamo eliminare rapidamente le sostanze chimiche della plastica che possono causare danni alla salute umana e all’ambiente

ha affermato Bethanie Carney Almroth, la docente che ha guidato lo studio.

Scoperte centinaia di sostanze tossiche nella plastica riciclata: foto e immagini

DA