Piante e luci per creare un vivaio in mancanza di spazio esterno

Andrea Proietti
  • Autore - Laurea in Scienze della Comunicazione

Molti hanno il pollice verde e la passione per le piante. Non tutti però hanno un ambiente esterno dove poterle tenere alla luce solare. Consigli e segreti sul tipo di luce artificiale in salone per mantenere al meglio piante, foglie e fiori.

reddit

Le piante sono bellissime all’interno dei nostri appartamenti, un tocco di originalità e di eleganza per gli ambienti arredati su misura e sistemati anche per ospitare una pianta o un fiore particolari sopra un mobile piuttosto che in un angolo. Un vero e proprio stile di design che ha preso piede anche alle nostre latitudini da diversi anni.

Niente da eccepire tuttavia dobbiamo sapere che non tutte le piante sono adatte agli ambienti chiusi: in pochi giorni potremmo avere la sgradita sorpresa di vedere foglie secche o appassite, conseguenza della pochissima luce solare che gli è fondamentale per l’esistenza. Le giuste temperature simili all’ambiente esterno potranno però essere raggiunte con luci led adatte per la crescita sì delle foglie ma anche del fusto e del gambo.

La coltivazione indoor per vedere crescere piante, fiori e frutti

Florafelt-LED-Light-Kit-8-foot-12-lights-with-bracket-980×980

Non disperi allora chi non possiede un bel balcone o chi addirittura un giardino, con la giusta volontà si potrà ricreare all’interno del salotto un piccolissimo vivaio verso cui dedicare attenzioni. In fondo il pollice verde è una passione di molti e regala grandissime sensazioni di benessere e relax, staccare in questa maniera dagli impegni privati o del lavoro dona tranquillità al nostro corpo ed anche alla mente.

Pensiamo allora come una catenaria di luci possa illuminare le nostre piante e si possa sostituire alla luce esterna e soprattutto al tipo di ambiente che si verrà a creare. Scopriremo la coltivazione indoor e tutti gli aspetti che la rendono unica con fiori, piante ed anche frutti crescenti come abbiamo pensato e desiderato.

Catenarie di luci e tubi luminosi per un sistema automatico di illuminazione

UG-Blog-1

Per prendersi cura delle piante all’interno degli ambienti chiusi o comunque di appartamenti o salotti bisognerà decidere la modalità: facciamo riferimento a sistemi manuali e sistemi automatici. Nel primo caso useremo solo la luce di un interruttore magari lì a lato in caso di emergenza se dovessimo accorgerci che la pianta in qualche modo sta soffrendo.

Il sistema automatico invece, che va per la maggiore, è indicato se volessimo produrre fasci di luce controllati e moderati che ovviamente non arrecano danni alle piante. Ecco allora, come abbiamo detto in precedenza, si potrà prendere in considerazione la catenaria di luce alla quale possiamo aggiungere i tubi luminosi.

La comoda possibilità di utilizzare queste luce anche dal proprio smartphone

sub-buzz-2666-1625779267-7

Quante volte abbiamo visto questi tubi e catenarie? Non solo all’interno di saloni o grandi appartamenti ma anche in diversi locali che vogliono dare un tocco di design elegante e presentarsi nel migliore dei modi ai propri clienti. Nello specifico ci troveremo di fronte a tanti piccoli led dentro ad un tubo che li protegge, ce ne sono di diverse forme e dimensioni adatti a tutti gli ambienti. Il tutto sarà molto sottile per permettere ai fili di non avvolgersi intorno alle foglie e regalare la giusta illuminazione su ogni parte.

Ma per quanto tempo dovrà essere accesa la luce? E quanto dovrà essere intensa? E ancora quale potrebbe essere il colore più indicato? In questi casi è sempre meglio avere più informazioni possibili per non commettere errori che andrebbero a precludere la vita della pianta: pensate che al giorno d’oggi potrete utilizzare queste luci direttamente dal vostro smartphone regolando il tutto con eccessiva tranquillità.

E’ bello pensare ad una serata con la famiglia o con gli amici in un ambiente illuminato ad hoc grazie a queste luci che regalano relax agli occhi e donano vita a piante e fiori.

Un’accurata scelta dei colori per le diverse fasi di piante e foglie

Grow-Light-for-Variegated-Monstera-0621

Bisogna anche dire però che non a tutti possono piacere le tipologie di illuminazione citate fino a questo momento. Il mercato a questo proposito riesce ad accontentare anche chi non ama i tubi o le catenarie ma vuole affidarsi a sistemi più ‘datati’ ma in egual maniera efficienti: è il caso di lampade fluorescenti nella classica forma del tubo, lampade del tipo HID ma anche le immancabili lampade a led.

Insomma diverse sono le possibilità di prendersi cura delle nostre piante nel caso in cui non avessimo la possibilità di metterle all’esterno sotto la luce naturale. Diversi studi inoltre hanno dimostrato come la scelta dei vari colori di queste piante svolgano ruoli differenti nel loro mantenimento e nella loro crescita: il colore blu ad esempio secondo gli studiosi ha notevoli vantaggi per la fase vegetativa mentre la tonalità rossa assicura una fioritura giusta ed abbondante. Il verde poi come si sa aiuta la fase della fotosintesi.

Create così in salone il vostro vivaio personale e donatevi un ambiente in cui le piante siano le vere protagoniste del design.

Piante e luci per creare un vivaio in mancanza di spazio esterno: foto e immagini

La luce è fondamentale per la crescita delle piante. Se non c’è dall’esterno, la si può ricreare ad hoc anche negli ambienti interni.