Piantare la maggiorana del supermercato: guida completa

Come piantare e prendersi cura della maggiorana comprata al supermercato? Ecco una guida completa alle tecniche di trapianto, coltivazione e cura di questa meravigliosa erba aromatica.

Maggiorana

Grazie a questa guida scoprirai quanto sia facile piantare la maggiorana del supermercato direttamente nel tuo giardino o sul tuo terrazzo. Vedrai quanto è facile e appagante prendersi cura di questa meravigliosa essenza.

Nel mondo delle erbe aromatiche la maggiorana è senz’altro una delle essenze più amate e utilizzate in cucina. Si sposa bene con diverse pietanze e il suo verde cangiante conferisce freschezza e colore ai nostri piatti estivi. Chi di noi non l’ha usata almeno una volta per insaporire una insalata fredda, una pasta o per dare una nota di sapore alla carne grigliata?

La sua versatilità la rende sempre più ricercata e utilizzata anche nelle grandi cucine stellate, che non fanno mai mancare questa essenza fantastica tra le loro spezie. La si può trovare nei garden e nei vivai, così come nei normalissimi supermercati. Una volta acquistata, però, necessita di cure precise per far sì che possa sprigionare tutte le sue virtù e il suo gusto!

maggiorana 3

Maggiorana: origini e usi

La maggiorana è originaria dell’Asia ma ha da subito fatto breccia nel cuore dell’Europa, divenendo molto usata nelle cucine mediterranee. Essa appartiene alla specie dell’origano, infatti il suo nome scientifico è Origanum Majorana.

Non solo è nota come spezia ed erba aromatica, le sue foglie essicate sono anche utilizzate anche per preparare decotti e infusi.

Proprio per la sua eclettica e versatile natura, è importante disporre di almeno una pianta sul proprio terrazzo o nel proprio giardino. Con poche e semplici attenzioni dopo l’acquisto al supermercato essa potrà trovare le condizioni ideali per fiorire e riprodursi.

maggiorana 5

Maggiorana del supermercato: quale terreno?

Dopo aver acquistato la maggiorana al supermercato è fondamentale travasarla in un contenitore più grande o in piena terra. La cosa importante è che il terreno sia asciutto e ben drenato, per evitare pericolosi ristagni idrici.

Anche il clima gioca un ruolo decisivo nel trapianto e nella crescita della maggiorana. Esso deve essere mite e soleggiato, garantendo alla pianta riparo da correnti fredde. Importante prevedere una serra o una copertura in caso di gelate improvvise, così da preservarne la vitalità.

MAGGIORANA 1

Maggiorana: coltivazione in piena terra

Una volta trapiantata la vostra maggiorana del supermercato in piena terra, inizia la fase della coltivazione vera e propria. In primo luogo occorre pensare alla pacciamatura. Essa è la copertura da porre sulla superficie del terreno attorno al tronco o fusto della pianta. Serve sia da isolante termico che da bilanciamento organico per l’essenza stessa.

Potrebbe interessarti Maggiorana – Origanum majorana

Un’altra componente essenziale per la cura della vostra maggiorana è l’irrigazione. Questa è un’operazione tra le più importanti e delicate in quanto da essa dipende la sopravvivenza e la resa della vostra pianta. Essendo questa originaria di climi caldi e asciutti necessita di poca acqua, da dare con parsimonia solo nei periodi più siccitosi.

Una caratteristica unica della maggiorana è infatti quella di farsi bastare la semplice acqua piovana che, immagazzinata, funge da riserva idrica a lungo termine. Ad eccezione per le prime settimane dopo il trapianto, sensibili ai seccumi, di norma è sempre meglio quindi evitare marciumi radicali da eccesso d’acqua.

Le potature sono da effettuare una volta l’anno circa, di norma in febbraio, accorciando i rametti più esterni che verranno usati in cucina. Questo sia per svecchiare la chioma sia per mantenere una forma armoniosa e piacevole. Se vivete in zone particolarmente fredde, meglio potare in autunno avendo accortezza di lasciare un poco di foglie per riparare fusto da gelate e sbalzi termici.

La maggiorana, come molte altre aromatiche, non teme parassiti, essendo essa stessa insetto-repellente: ottima quindi per le serate estive all’aperto e nell’orto di casa!

maggiorana 6 (1)

Maggiorana: coltivazione in vaso

Se non avete un giardino, potete piantare la maggiorana del supermercato in un vaso e metterla sul vostro balcone o terrazzo. Scegliete un vaso sufficientemente grande per accogliere la zolla e sul fondo ponete del materiale drenante (argilla espansa o simili) cos’ da evitare ristagni idrici e marciumi radicali.

Il terriccio deve essere fresco, asciutto e ben drenato. A tal proposito mischiate alla terra della sabbia, che aiuterà a far scorrer via acqua in eccesso e alleggerire il composto. Anche qui, attenzione alle bagnature: devono essere scarse e mirate.

maggiorana 7

Maggiorana: raccolta delle foglie e utilizzi

La parte più utilizzata della maggiorana sono le foglie, adoperate sia in cucina che per infusi e decotti. Pertanto, ti consigliamo di cimare spesso la pianta, recidendo i rametti apicali più teneri, così da farli essiccare e poi utilizzare a tuo piacimento oppure anche subito, ancora freschi.

Ottima per essere utilizzata fresca, in cucina, se si preferisce godere a pieno del suo inconfondibile e fresco aroma. Sarà sufficiente strofinare poche foglioline tra le dita e l’intero ambiente sarà inebriato da questa meraviglia.

Qualora preferiste far seccare i rametti, vi consigliamo di reciderli un pochino più lunghi così da poterli appendere. Una volta essiccate, le foglioline potranno essere unite a altre spezie (famoso il mix di spezie provenzali) o usate per la preparazione di decotti, infusi e unguenti medicamentosi.

Infatti sono note ai più le numerose proprietà curative della maggiorana. Essa è innanzitutto ricca di vitamine e antiossidanti, in primis il famoso betacarotene. Note sin dall’antichità sono i benefici che questa essenza porta nei processi digestivi e rilassanti, agendo anche come antitussivo.

maggiorana 4

Maggiorana: immagini e foto

Una pianta dall’aroma unico e dalle mille virtù, che dal banco del supermercato farà esplodere di colore, profumo e salute sia te che il tuo terrazzo. Eccola in tutto il suo splendore, aspetta solo le tue cure!