Petunia nana Calibrachoa coltivazione


petunia-nana-calibrachoa

La Calibrachoa è una nuova varietà di petunia dal portamento ricadente molto apprezzata per creare vivaci macchie di colore nei vasi del terrazzo, nelle aiuole del giardino nella stagione calda.

E’ una nuova pianta erbacea ornamentale americana che di recente è stata introdotta con grande successo in tutta Europa, Italia compresa.

Si tratta di una pianta erbacea perenne, coltivata come annuale, apprezzata per la velocità impressionante della sua copiosa fioritura che inizia da metà Aprile e continua fino a Ottobre inoltrato.

petunia-nana


Caratteristiche generali della petunia nana

Si tratta di una pianta erbacea ornamentale della famiglia delle Solonacee appartenente al genere Petunia.

La pianta originaria dell’America Meridionale come le sue strette parenti ha un portamento cespuglioso ma molto più ricadente. Gli steli erbacei, lunghi anche più di 20 cm, sono ricoperti da piccole foglie lanceolate e pelose di colore verde scuro.

Calibrachoa-varietà

Molti conoscono la Calibrachoa con il nome di  petunia nana, ma in realtà è una pianta cespugliosa molto rigogliosa e che di piccolo ha solo i fiori.

E’ una pianta di facile coltivazione e per la sua resistenza alla pioggia e al vento ha soppiantato sui balconi e in giardino le sue strette parenti quali: surfinie e petunie.

Per il suo elegante portamento ricadente, per la vivacità dei colori dei suoi fiori campanulati e per l’elevata resistenza alle avversità (parassiti e malattie di varia natura) sta spodestando anche i classici gerani: pelargonio, gerani parigini e gerani imperiali.

Le piante di Calibrachoa con i loro bellissimi fiori nelle sfumature di viola, blu, rosa, rosso, magenta, giallo, bronzo e bianco, sono perfette per essere coltivate in contenitori o in cestini sospesi.

I fiori, piccole campanule di colore bianco, giallo, rosa, rosso, blu e violetto, sbocciano continuamente ricoprendo tutta fioriera in cui vengono allevate.

calibrachoa-petunia-nana-coltivazione

Fioritura: la petunia Calibrachoa fiorisce dalla primavera fino alla tarda estate.

calibrachoa-petunia-nana-coltivazione

Calibrachoa coltivazione

  • Esposizione: come le surfinie di dimensioni normali la petunia nana predilige i luoghi soleggiati e al contrario di esse non teme il vento e la pioggia.
  • Terreno: ama il terreno soffice, umido e ricco di sostanza organica.
  • Annaffiature: regolarmente ed abbondanti, soprattutto nei periodi di siccità. La mancanza di acqua provoca l’ingiallimento delle foglie ingiallire le foglie.
  • Concimazione: somministrare ogni 7- 10 giorni del concime a lenta cessione arricchito di potassio (K), per una fioritura copiosa e prolungata.

petunia-nana-cimatura

Cimatura della petunia nana

Di tanto in tanto cimare leggermente gli steli più lunghi per favorire l’emissione di nuovi getti floreali.

petunia-calibrachoa

Potatura della petunia nana

Quando la fioritura appare stentata è bene potare la pianta drasticamente utilizzando delle cesoie ben affilate e disinfettate. Questa operazione  favorirà l’emissione di nuovi rami e di tanti fiori.

calibrachoa-malattie

Malattie e parassiti della Calibrachoa

La petunia nana teme il ragnetto rosso, gli afidi e il marciume delle radici.

Cure

Asportare i fiori, le foglie e gli steli appassiti. Evitare i ristagni idrici nel sottovaso, mantenere il terreno costantemente umido.

calibrachoa-significato

Linguaggio dei fiori

La calibrachoa come la petunia è il simbolo della rabbia e del risentimento.

Galleria foto petunia nana o calibrachoa



Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta