Perché il mio limone fa frutti poco succosi?

Il limone è una pianta molto apprezzata e diffusa, ma a volte fa frutti poco succosi. Vediamo insieme quali sono le motivazioni che portano il limone a non produrre frutti perfetti. Scopriamo insieme quali sono le cause del problema e anche quali sono le soluzioni per avere limoni succosi da usare in cucina.

Perche-limone-frutti-poco-succosi-01

La pianta di limone è molto diffusa in Italia e sono tante le persone che decidono di coltivarne una a casa propria. In alcune occasioni, però, può succedere che i suoi frutti risultino poco succosi. Quando si coltiva questa specie di pianta, non si bada infatti solo alla sua bellezza e al suo profumo, ma anche ai frutti che si possono ottenere. Se questi sono poveri di succo, chiaramente, sarà impossibile poterli utilizzare in cucina. Qual è il motivo per cui un limone produce frutti con polpa raggrinzita e con poco succo? Vediamo insieme quali sono i motivi che portano la pianta a una produzione così poco soddisfacente.

Perché-limone-frutti-poco-succosi-02

Leggi anche Limone coltivazione

Irrigazioni insufficienti

Perché-limone-frutti-poco-succosi-03

Uno dei principali fattori che possono causare la produzione di limoni scarsi di succo è legata alle irrigazioni insufficienti. La presenza di frutti con polpa raggrinzita e scarsa quantità di succo riguarda infatti spesso l’annaffiatura della pianta. Questa specie vegetale ha necessità di una buona quantità di acqua e quando ne riceve poca, i sui frutti diventeranno secchi.

Se la pianta non riceve una quantità sufficiente di acqua, dunque, i limoni non potranno essere succosi. L’apporto idrico per questa pianta è infatti essenziale e solo tenendo conto di questi si avranno frutti succosi e saporiti. Questo è chiaro se si pensa a quanto la polpa dei limoni sia ricca di acqua: una mancanza di irrigazioni rende la polpa asciutta.

In molti ritengono che queste piante non abbiano bisogno di acqua, ma si tratta di un grande errore. La maggior parte degli agrumi – tra cui i limoni – sono abituati ad un’alternanza di clima secco e umido per via della loro origine asiatica. Le irrigazioni sono fondamentali quindi per fare in modo che i la pianta cresca sana.

Numerosi frutteti, per assicurare alle piante una corretta quantità di acqua, optano per impianti a goccia. Questi rilasciano in modo continuo e costante goccioline di acqua e dunque umidità. Tale soluzione è ideale per i limoni che riescono a produrre frutti succosi e di grandi dimensioni.

Frutti lasciati sulla pianta troppo a lungo

Perché-limone-frutti-poco-succosi-04

Spesso, per ragioni estetiche, si decide di lasciare i frutti di limone sulla pianta per un periodo di tempo molto lungo. Sicuramente è molto bello vedere il giallo del frutto spiccare tra le foglie verdi della pianta, ma questo è un errore. Comportarsi in questo modo, infatti, compromette la succosità dei limoni e li rende pessimi alleati in cucina.

Tante persone ritengono che lasciando il limone attaccato alla pianta, questo cresca di più e meglio. Si tratta però di una falsa credenza in quanto per un risultato ottimale è necessario staccarli al momento giusto. Se si lasciano i frutti sull’albero per troppi mesi, questi inizieranno ad asciugarsi. La pianta stessa, infatti, per sopravvivere ai mesi caldi o al clima secco riassorbe i liquidi prendendoli dove può.

Potrebbe interessarti Limoni conservazione

La pianta è molto vecchia

Perché-limone-frutti-poco-succosi-05

Una pianta di limone che ha molti anni produce frutti poco succosi. Può succedere di rendersi conto che, col trascorrere del tempo, la pianta ha iniziato a produrre frutti con meno succo. Questo è normale in quanto una pianta vecchia non è in grado di produrre limoni ricchi di succo come invece fanno le piante giovani.

Chiaramente non tutte le piante vecchie hanno questo problema. I frutti poco succosi si hanno quando nel corso degli anni non si hanno avuto le giuste attenzioni nei confronti del limone. L’albero da frutto difatti deve essere potato in maniera adeguata. Se questo non è stato fatto, si ha impedito alla pianta di produrre nuova vegetazione e nuove fibre vegetali. Di conseguenza, i limoni col trascorrere del tempo non verranno nutriti correttamente fino alla maturazione.

Si comprende quindi l’importanza di svecchiare la chioma della pianta. A seguito della maturazione dei frutti è bene procedere con una potatura.

Terriccio troppo drenante

Perché-limone-frutti-poco-succosi-06

A causare una produzione pessima di limoni può anche essere il terreno in cui è piantato l’albero da frutto. Un terriccio troppo drenante, infatti, fa in modo che l’acqua si asciughi troppo rapidamente. Scegliere materiali sbagliati, dunque, porta la pianta a restare con un terreno secco in maniera troppo rapida. Questo porta i frutti ad avere poca acqua e quindi non hanno modo di crescere succosi.

Suggeriamo quindi di scegliere un terriccio che non dreni troppa acqua e di ricordare di irrigare di frequente. Questo è molto importante perché permette all’albero da frutto di avere la corretta quantità di acqua.

Perché il limone fa frutti poco succosi: foto e immagini

Le cause che possono portare una pianta di limone a fare frutti poco succosi sono davvero molti. Per avere dei limoni ricchi di succo e di sapore è quindi essenziale prestare attenzione a svariati aspetti. Prima di iniziare a prendervi cura della vostra pianta, vi consigliamo però di prendervi qualche minuto per scorrere la nostra galleria immagini. Date un’occhiata dunque alle foto che abbiamo raccolto e poi tiratevi su le maniche per rendere il vostro limone fruttuoso.