Valeriana officinalis proprietà


valeriana-officinalis-fiore


La Valeriana è una pianta officinale indicata per combattere gli stati ansiosi e l’insonnia di origine nervosa.

valeriana-pianta

La Valeriana è una pianta cespugliosa, rustica con radice rizomatosa, foglie lanceolate di colore verde e piccoli fiori bianco-rosa a fioritura estiva (come ne Centranthus o valeriana rossa), che viene largamente impiegata nella medicina omeopatica e in fitoterapia per la cura di malattie da stress e soprattutto nelle terapie analgesiche.

valeriana-officinalis-foto


Leggi anche: Insonnia rimedi naturali


Proprietà fitoterapiche della Valeriana officinalis

La Valeriana, grazie ai valepotriati, i principi attivi contenuti nel suo olio essenziale, possiede proprietà rilassanti, sedative, calmanti e pertanto:

  • favorisce il sonno;
  • calma i dolori in genere e il mal di testa;
  • riduce le palpitazioni e l’ansia;
  • contribuisce a regolare la pressione arteriosa;
  • calma gli spasmi intestinali e i dolori mestruali.

valeriana-foglie

Usi e Indicazioni generali

La Valeriana officinalis è indicata sotto forma di infusi e tisane per combattere l’ansia, gli stati di nervosismo e di agitazione, le palpitazioni, l’insonnia, la cefalea e gli  spasmi gastrici.

valeriana-officinale-radici

Per gli usi della Valeriana viene utilizzata la sua radice rizomatosa con la quale vengono preparati in erboristeria e in farmacia, estratti, pillole, tinture e infusi.

valeriana-officinalis-pianta

Controindicazioni e consigli della valeriana officinalis

Evitare di assumere la valeriana durante la gravidanza o l’allattamento.

Per l’assunzione consultare sempre il parere del medico.

Galleria foto Valeriana

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta