Eonio – Aeonium coltivazione


aeonium


Caratteristiche generali dell’aeonium

Al genere Aeonium appartengono diverse specie di piante succulenti sempreverdi della famiglia delle Crassulaceae

Tra le tante varietà quella più naturalizzata alle nostre latitudini è l’Aeonium arboreum, chiamato semplicemente Eonio, una pianta grassa originaria delle isole Canarie facile da coltivare sia in vaso sia in piena terra nei giardini rocciosi.

La pianta presenta fusti carnosi portanti sugli apici rosette composte da foglie coriacee il cui colore varia dal verde al nero a seconda della varietà.

Gli steli cilindrici, negli esemplari adulti, sono di un bel colore rosso – mattone.

Aeonium-pianta-grassa

Dalla base degli steli nel periodo della fioritura spuntano lunghi rametti infiorescenze simili a spighe formate da tanti fiori piumati di colore giallo, rosso, rosa e talvolta anche bianco.

Aeonium-fiore

fiori a maturazione completa liberano un’enorme quantità di piccoli semi scuri.

Aeonium-coltivazione

Coltivazione dell’Aeonium arboreum

Esposizione: ama i luoghi luminosi ma non l’esposizione diretta ai raggi solari.

Terreno: predilige i terreni soffici misti a sabbia e ben drenati.

Annaffiature: necessita di regolari annaffiature nel periodo maggio – ottobre, solo quando il terreno è ben asciutto. Durante il periodo di riposo vegetativo della pianta annaffiare sporadicamente.

Concimazione: dalla ripresa vegetativa somministrare del concime specifico per piante succulente almeno una volta al mese.

Aeonium-moltiplicazione

Moltiplicazione dell’Aeonium

Come tutte le piante grasse si può moltiplicare per seme, divisione dei cespi o o per talee di foglie e di rami nel periodo primaverile (attecchiscono facilmente).

Eonio-rinvaso

Rinvaso dell’Eonio

In primavera rinvasare le piante utilizzando dei contenitori leggermente più grandi e del nuovo terriccio.
cocciniglia

Malattie e cure

L’aeonium teme l’attacco degli afidi, della cocciniglia e il marciume delle radici. Da evitare assolutamente il ristagno idrico e in caso di attacchi parassitari eliminare le rosette colpite per evitare il contagio a tutta la pianta.

Usi

Scopo ornamentale per angoli rocciosi del giardino e in vaso per abbellire terrazze e balconi.

Galleria foto Eonio – Aeonium

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News
Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta