Diserbanti funzione


Diserbanti funzione
I diserbanti o erbicidi sono composti chimici di sintesi atti a combattere, a controllare le erbe infestanti o malerbe a favore della produzione agricola, giardinaggio, floricoltura.

diserbante

I semi delle erbe infestanti trasportati dal vento, dalla pioggia, dagli animali si diffondono e attecchiscono ovunque, facilmente nelle zone con  eccessiva o insufficiente irrigazione o nei terreni particolarmente sfruttati.
Un tempo le erbe infestanti venivano eliminate manualmente o con mezzi meccanici.

Oggi, invece, si ricorre all’uso di erbicidi ad azione istantanea nel senso che si dissolvono molto rapidamente o ad azione prolungata che può durare anche per alcuni mesi, per proteggere raccolti e floricolture dal loro vorace appetito di acqua, luce e sostanze nutritive.

In assenza di erbicidi, le erbe infestanti avrebbero la meglio sulle piante coltivate che potrebbero soccombere e danneggiare così anche i raccolti e vanificare il lavoro fatto in tanti mesi di preparazione.


Tipi di diserbanti

I diserbanti o erbicidi sono commercializzati:
– in polvere o granuli allo stato granulare o liquido. In polvere o granuli viene messo direttamente sul terreno, in genere miscelandolo con qualche concime

liquidi ad effetto erbicida totale non sistemico, con azione sull’apparato radicale delle erbe infestanti, impiegati ad inzio rigoglio su terreni soggetti a infestazioni stagionali, arrestano lo sviluppo sia in pre che in post emergenza. Questi tipi di erbicidi sono indicati solo ed escusivamente per il diserbo totale di aree circoscritte come: sentieri, percorsi, vialetti, piazzali e pavimentazioni varie. Per l’uso leggere attentamente le istruzioni allegate in quanto trattasi di sostanze tossiche per l’uomo e gli animali.

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta