Come far crescere lo zenzero in vaso

Lo zenzero è una pianta perenne che si può coltivare anche in casa senza alcun problema. Per far crescere lo zenzero in vaso è necessario prestare attenzione ad alcuni aspetti quali, ad esempio, la radice da piantare e il vaso stesso. Solo annaffiando correttamente la pianta e concimandola di frequente, poi, si eviteranno problemi. Scopriamo come comportarsi in maniera adeguata per far crescere il ginger e averlo sempre a disposizione.

come-far-crescere-zenzero-vaso-01

Lo zenzero è una radice ricca di benefici per la salute per via delle sue straordinarie proprietà nutrizionali. Originaria delle zona tropicali e sub-tropicali dell’Asia Meridionale, la pianta dello zenzero è coltivata da oltre 3.000 anni fa. Conosciuta con il nome di Zingiber officinale, tale pianta perenne si può coltivare anche a casa propria.

Far crescere lo zenzero in vaso, infatti, non è affatto complesso come molti possono pensare. Per riuscirci non serve avere il pollice verde, ma semplicemente seguire alcuni consigli davvero basilari. Vediamo dunque quali sono i comportamenti da seguire per avere lo zenzero sempre a disposizione.

come-far-crescere-zenzero-vaso-02

Scegliere la radice da piantare

come-far-crescere-zenzero-vaso-04

Al supermercato oppure dal fruttivendolo avrete sicuramente notato che a volte sulle radici di zenzero ci sono dei piccoli germogli. Questi si riconoscono subito in quanto sono prima gialli e poi diventano verdi sulla punta. Proprio tali germogli non sono altro che la dimostrazione che una piantina di ginger sta per nascere.

Proprio per questo, se volete far crescere lo zenzero in vaso, è bene che portiate a casa una radice quando presenta dei germogli verdi. Solo dopo esservi accertati che siano presenti degli apici germinativi potrete scegliere quella radice per piantarla.

Chiaramente non tutte le radici sono uguali e per questo dovreste optare per una che provenga dall’agricoltura biologica. Questa infatti sarà prima di sostanze nocive quali pesticidi, antifungini e anti-germinative che andrebbero a compromettere poi la salubrità della piantina che nascerà.

La scelta del vaso

come-far-crescere-zenzero-vaso-03

Prima di piantare la radice di zenzero scelta, è bene prendersi il tempo per scegliere anche un vaso adeguato. È infatti necessario optare per un vaso abbastanza capiente e profondo allo scopo di permettere alle radici di crescere. Se si desidera piantare tre piantine, sarà bene scegliere un vaso dal diametro di 40 cm per lasciare alle radici lo spazio di espandersi.

L’importanza del terriccio

come-far-crescere-zenzero-vaso-06

La scelta del terriccio in cui piantare lo zenzero è davvero importante. Solo un terreno adeguato infatti garantirà alla pianta un corretto drenaggio indispensabile per la salute della pianta. Scegliete quindi un terreno argilloso e, se potete, aggiungete anche una parte di sabbia e del compost maturo. Grazie a questo tipo di terriccio infatti lo zenzero vedrà conservare un’adeguata umidità senza che ci siano problemi di ristagni d’acqua.

Il terriccio dovrà essere quello per acidofile in quanto il pH del terreno deve essere leggermente acido.

Attenzione alle temperature

come-far-crescere-zenzero-vaso-07

Per far crescere senza problemi lo zenzero in vaso, è necessario fare attenzione alle temperature a cui lo si espone. Trattandosi di una pianta adatta ai climi temperati, essa dovrebbe stare a una temperatura che non scenda sotto i 15°C. In realtà però lo zenzero gradisce in particolare temperature che vanno dai 24°C ai 26°C e per questo dovrebbe stare in stanze piuttosto calde.

In primavera e all’inizio dell’estate è possibile tenere lo zenzero in vaso in balcone. Durante l’inverno e durante i mesi più caldi però è necessario spostarle il vaso in casa. Solo in questo modo infatti si potrà evitare di esporre la pianta a un caldo o a un freddo eccessivo.

Lo zenzero posto in casa dovrebbe essere tenuto in stanze ben illuminate evitando però l’esposizione diretta ai raggi del sole. Anche il mantenimento di una corretta umidità risulta fondamentale.

L’irrigazione

come-far-crescere-zenzero-vaso-08

Uno dei principali segreti per far crescere bene lo zenzero consiste nel curare l’irrigazione che dovrebbe avvenire ogni giorno alla stessa ora. Questo piccolo segreto permetterà alla pianta di svilupparsi in maniera perfetta e di regalare grandi soddisfazioni a chi l’ha piantata.

L’irrigazione andrebbe fatta alla fine della giornata, meglio quindi innaffiare la pianta dopo il tramonto. Questo è molto importante nel periodo successivo alla piantumazione in quanto garantisce alle radici di svilupparsi nel migliore dei modi. Quando le radici saranno ormai forti e robuste, potrete anche innaffiare più di rado a seconda dell’umidità del terreno.

Concimare la pianta di frequente

come-far-crescere-zenzero-vaso-05

Per crescere bene, lo zenzero ha necessità di una buona percentuale di sostanze organiche. Proprio per questo motivo è bene aggiungere al terriccio del compost maturo che va posizionato in particolare nei primi 20 cm di terra presente nel vaso.

Come far crescere lo zenzero in vaso: foto e immagini

Far crescere lo zenzero in vaso permette di avere il ginger sempre a disposizione. Come abbiamo visto, riuscire a coltivare questa pianta erbacea non è affatto impossibile se si seguono alcuni semplici accorgimenti. Prima di rimboccarvi le maniche e mettervi al lavoro, vi suggeriamo però di scorrere la galleria immagini che abbiamo realizzato.