Fiori e farfalle di carta

Nicola Spisso
  • Autore specializzato in architettura e design d'interni

fiori-di-carta

Fiori con farfalle fai da te: guida passo passo
L’arrivo della primavera porta con sé la voglia di rinnovare le nostre case e riempirle di soggetti che portano freschezza e colore nel nostro ambiente domestico, come ad esempio i fiori e le farfalle. Inoltre, in questo periodo, cerchiamo anche di rimettere in ordine buttando quello che abbiamo accumulato per pigrizia durante l’inverno e che in realtà non ci serve come vecchie riviste.

Unendo questi due concetti si possono realizzare dei meravigliosi lavoretti, non molto semplici da creare, ma il cui risultato, di sicuro, lascia a bocca aperta.


Leggi anche: Piante che attirano le farfalle: le più belle da avere in giardino

L’idea, che Michele Made Me presenta nel suo blog, consiste nel ritagliare della carta di riviste in cerchi o semicerchi, cucirli, incollarli o semplicemente piegarli per dare alla carta nuove forme.

Con l’aiuto di colori a tempera e di nastri, infatti, potremmo così ottenere dei bellissimi fiorellini per decorare le pareti della nostra casa o addirittura delle farfalle da incollare a ghirlande da appendere alla porta di ingresso per accogliere i nostri amici.

farfalla-carta

Per realizzare i fiorellini occorre un cerchietto di carta centrale e sei petali da cucire intorno. Se vogliamo colorarli si consiglia di utilizzare dei colori a tempera molto diluiti per non coprire l’effetto rivista da lasciare sotto al colore.

Il procedimento delle farfalle è un po’ più complesso perché il trucco sta nel come piegare la carta per ottenere le ali. Occorrono due pezzi di carta con due ali ciascuno da cucire a un nastro centrale che prolungandosi oltre il corpo della farfalla ci servirà per appenderla alle pareti oppure per legarla alla ghirlanda.

Con lo stesso procedimento si possono creare tanti soggetti quanti vi suggerisce la vostra fantasia e la vostra creatività.

Foto via michelemademe.blogspot.com