Fantasmi di stoffa per Halloween

Autore:
Elisa Cardelli
  • Autore - Laurea in Semiotica

I fantasmi di stoffa per Halloween sono perfetti per chi desidera decorare la propria abitazione. Il procedimento da seguire per realizzarle è tutt’altro che complesso e dunque tutti possono riuscirci. Vediamo alcune idee da seguire per ottenere diversi tipi di fantasmi con il fai da te.

fantasmi-stoffa-halloween-01

Realizzare dei fantasmi di stoffa per Halloween è un’ottima soluzione per decorare l’abitazione in maniera originale. Creare questo genere di decorazioni non è affatto complesso e dunque anche chi ha poca dimestichezza con il fai da te può riuscirci. Con pochi materiali facili da reperire e un po’ di fantasia, allora, è possibile creare dei fantasmini utilizzando vecchi pezzi di stoffa o vecchi lenzuoli. Vediamo allora alcune idee da seguire per ottenere decorazioni incredibili evitando di spendere soldi acquistandole nei negozi.

fantasmi-stoffa-halloween-02

Fantasmi di Halloween da appendere per decorare casa

fantasmi-stoffa-halloween-03

Pronti a passare un Halloween all’insegna delle decorazioni? Oltre a zucche, vampiri e mostri, la nostra casa non può non essere decorata con fantasmi e spettri. Qui di seguito vi proponiamo un tutorial facile e veloce per realizzare fantasmi di stoffa pochissimi minuti. Questi sono ideali da appendere in casa o subito fuori la porta d’ingresso per rendere l’atmosfera inquietante.

Materiale

  • Stoffa bianca
  • Stagnola
  • Filo di nylon
  • Pennarello
  • Ago
  • Rondella

Procedimento

  1. Per prima cosa realizziamo con la stagnola delle palline, la loro dimensione determinerà la grandezza della testa del fantasma. Sta quindi a voi decidere quanto grande fare il fantasmino da appendere in casa.
  2. Una volta create tante palline quanti i fantasmi che vorremo realizzare, prendiamo un quadrato di stoffa grande quanto il nostro fantasma. Scegliere un pezzo di stoffa da 50 cm vi consentirà di creare un fantasma di dimensioni più che adeguate.
  3. Posizionate la pallina di stagnola al centro del quadrato di stoffa.
  4. A questo punto si dovrà avvolgere un pezzo di filo di nylon intorno all’ipotetico collo per delineare al meglio il volto.
  5. Con l’aiuto del pennarello, realizzare occhi, bocca e naso. Starà a voi decidere l’espressione da dare al fantasmino e quindi potete lasciare spazio alla vostra fantasia.

Fantasmini di stoffa con effetto rigido

fantasmi-stoffa-halloween-04

I fantasmini di stoffa per Halloween non devono per forza svolazzare, infatti è possibile anche realizzarli donandogli un effetto rigido. Dare ai fantasmi una posa “plastica” non è affatto complesso e quindi serve pochissimo impegno per riuscirci. Vediamo insieme come procedere per ottenere una decorazione come quella che vediamo nella foto qui sopra.

Materiale

  • Stoffa bianca
  • Stagnola
  • Filo di nylon
  • Pennarello
  • Ago
  • Rondella
  • Acqua e amido di riso

Procedimento

  1. Realizzare delle palline con la stagnola per ottenere le teste dei fantasmini che intendiamo creare.
  2. Prendere un quadrato di stoffa grande quanto il nostro fantasma. Scegliere un pezzo di stoffa da 50 cm per ottenere un fantasmino dalle dimensioni adeguate.
  3. Sistemare la pallina di stagnola al centro del quadrato di stoffa.
  4. Prendere un ago e legare il filo di nylon, forare la pallina di stagnola da sotto e far fuoriuscire il filo nella parte superiore. Per bloccare il filo di nylon sulla pallina, basterà fissarlo su una rondella sotto la stagnola.
  5. Per ottenere l’effetto del tessuto rigido dovremo far fare al tessuto un “bagno” in acqua e amido di riso. Grazie a questo accorgimento rapido e veloce, infatti, il fantasma otterrà una posa “plastica” e molto carina.

Fantasmi di Halloween con vecchie lenzuola

fantasmi-stoffa-halloween-05

I fantasmi di Halloween si possono realizzare anche con delle vecchie lenzuola e dunque sfruttando anche materiali che altrimenti andrebbero gettati nell’immondizia. Questo tipo di decorazione risulta davvero semplice da realizzare e tutti possono riuscirci con pochi materiali.

Materiale

  • Vecchie lenzuola
  • Palline di polistirolo
  • Filo bianco di lana
  • Pennarello nero
  • Forbici
  • Punteruolo

Procedimento

  1. Ritagliate da un vecchio lenzuolo un quadrato di dimensioni 30×30 cm.
  2. Usate un punteruolo per bucare il lenzuolo al centro e fate passare la lana.
  3. Fissate il filo facendo un nodo e posizionate all’interno la palla di polistirolo.
  4. Ricoprite la palla di polistirolo con il lenzuolo e poi fissatelo con un altro filo di lana.
  5. Usate un pennarello nero per disegnare occhi e bocca. Divertitevi a realizzare i fantasmini rendendoli unici e donandogli le espressioni che vi piacciono di più. Se lo desiderate, potete anche usare un pennarello di colore rosso per disegnare delle goccioline di sangue nella parte inferiore del fantasma.

Fantasmi di stoffa per Halloween: foto e immagini

I fantasmi di stoffa sono perfetti per rendere l’atmosfera della vostra abitazione ideale per Halloween. Se vi piace creare le decorazioni a mano, vi suggeriamo di mettervi all’opera per creare questi splendidi fantasmini. Nel caso abbiate bisogno di un po’ di ispirazione, prendetevi qualche minuto per scorrere la galleria immagini e vedere tutti gli esempi che abbiamo raccolto.