Seppie in umido


Seppie in umido

Se un piatto a base di carne al forno o sulla brace del barbecue non rappresenta la giusta pietanza per il pranzo o la cena con i vostri amici, tra i vari secondi di pesce, ben si inserisce il piatto di seppie in umido, un’ottima alternativa alla spigola bollita e alle spigolette al vino bianco. La ricetta che vi proponiamo è abbastanza semplice, veloce e occorrono anche pochi ingredienti.

Ingredienti (dosi per 6 persone):

  • 1 kg. di seppie
  • mezzo bicchiere di vino rosso
  • 2 cucchiai dipassata di pomodoro
  • olio
  • cipolla
  • aglio
  • sale
  • pepe

Preparazione:

Nettare le seppie e tagliarle in liste sottili. Eliminare la bocca e gli occhi, ritagliare i tentacoli e lavare tutto più volte fino a quando le seppie saranno bianchissime. Porre in una pentola un po’ d’olio, un pezzetto d’aglio schiacciato e una mezza cipolla tagliata finemente. Quando queste ultime avranno raggiunto un colore dorato, aggiungere le seppie, condirle con sale e pepe. Lasciarle rosolare per qualche istante e poi bagnarle col vino rosso.

Evaporato il vino, unirvi la passata di pomodoro e lasciar cuocere un po’. Mescolare, quindi versare nella casseruola qualche cucchiaiata d’acqua e coprire il recipiente con il coperchio. Abbassare la fiamma in modo che il pesce si cucini lentamente e a lungo, poiché le seppie hanno bisogno di molta cottura. Accomodare le seppie su un piatto da portata e servire subito.

Paolano
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger

Google News

Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta