Tende di lino

Come avere tende di lino bianco pulite e profumate senza macchie gialle e senza aloni.

tende-lino-lavaggioLavaggio
Le tende di lino  sono belle ma molto delicate e come tutte le altre col tempo diventano scure per i depositi di polvere, puliviscolo e grasso. Ecco come lavarle senza rovinarle ed averlecome nuove.
Togliere le tende dagli infissi, sbatterle per eliminare la polvere accumulatasi sul bordo del bastone e poi fare un prelavaggio con acqua fredda e far sgrondare bene.
Mettere per 2-3 ore le tende nel lavatoio con detersivo delicato.

Lavare le tende senza strizzarle troppo, buttare l’acqua sporca e poi rimetterele in acqua tiepida con un detersivo sbiancante o acqua e bicarbonato.
Lasciare in ammollo ancora per qualche ora e risciacquare abbondantemente.
Nell’ultimo risciacquo aggiungere un po’ di ammorbidente, lasciare agire per qualche minuto e poi stendere le tende ancora grondanti d’acqua in un luogo ombreggiato. Il sole le fa ingiallire!
E per capi bianchi prova il detersivo fai da te!

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica