Pavimenti in legno: 10 consigli per disinfettare e pulire al meglio


Quali prodotti naturali utilizzare? Come ottenere la lucentezza? Come idratarli? Vediamo insieme 10 modi per pulire al meglio il legno dei pavimenti.

pavimenti-legno-disinfettare-pulire-meglio5


Trattare un pavimento in legno non è semplice proprio per via del materiale naturale che di conseguenza può essere facilmente soggetto a deperimento.

Olio, cera, bicarbonato e aceto sono tutte sostanze che riescono ad avere un’ottima azione disinfettante ed idratante per il parquet qualsiasi legno noi andiamo a trattare.

Essendo un materiale molto nobile e delicato è importante prendersi cura del suo stato e molto spesso i detergenti appositi contengono agenti leggermente aggressivi che a lungo andare potrebbero sortire l’effetto contrario.

Vediamo insieme 10 modi naturali per trattare il nostro pavimento in legno al meglio.


1. Cera d’api e birra

Nel caso in cui il legno sia eccessivamente rovinato la cera d’api è l’unico prodotto che realmente lo nutrirà conferendogli un aspetto più sano. Si può pensare di aggiungere la birra precedentemente bollita con la cera e lo zucchero, una volta raffreddato il composto ed essendo evaporata la componente acquosa otteniamo un ottimo prodotto per trattare il pavimento.


Leggi anche: Pavimenti: pulire, igienizzare e disinfettare fai da te

Dopo aver applicato tutto passare con un panno in microfibra per avere un parquet sano e lucido.

pavimenti-legno-disinfettare-pulire-meglio2

2. Aceto di mele

Nel caso in cui dovessimo trattare delle macchie ostinate si può pensare di utilizzare l’aceto di mele già valido alleato in numerose azioni di pulizia in casa. Questo prodotto funzionerà solo se il parquet non è trattato con cere o oli, si può pensare di aggiungere all’acqua di lavaggio del sapone di marsiglia e qualche goccia di olio essenziale di menta che avrà potere disinfettante. Inoltre il profumo inebrierà tutta la casa e gli estratti di menta saranno in grado di tenere alla larga insetti e parassiti del legno.

pavimenti-legno-disinfettare-pulire-meglioaceto

3. Alcol alimentare

Il famoso alcol usato dalle nonne per disinfettare era capace di diffondere la sua fragranza per tutta la casa. Utile anche per eliminare i residui di cera dal parquet, bisogna considerare che l’alcol alimentare ha lo stesso potere pulente e disinfettante di quello etilico. Si può pensare di creare una miscela di acqua ed alcol che disinfetterà e farà percepire la sensazione di pulito dappertutto.

cleaning equipment


Potrebbe interessarti: Pulire gres porcellanato: 4 errori da non fare assolutamente

4. Bicarbonato di sodio

Validissimo alleato contro lo sporco di ogni genere, dalla cura della persona a quello che la circonda siamo molto attenti al dettaglio e si rivela sempre un prodotto efficace. Per pulire il parquet da eventuali segni lasciati da mobili o scarpe si può pensare al bicarbonato su questo aggiungere qualche goccia di aceto per avere l’effetto effervescente. Lasciate agire e rimuovete, vedrete che verranno via anche i segni.

pulire-parquet

5. Oli naturali

Abbiamo già detto come nonostante in commercio esistano numerosi prodotti per la cura del nostro parquet possiamo pensare di poterli riproporre in chiave naturale.

Gli oli essenziali in questo caso ci aiutano riducendo la perdita di tempo ma mantenendo un ambiente pulito in egual misura.

Qualche goccia di olio essenziale a piacimento, la maggior parte di questi ha numerose proprietà indicate fortemente per la pulizia e profumazione del pavimento il legno.

pavimenti-legno-disinfettare-pulire-megliooliess

6. Panno in microfibra

Prima di utilizzare qualsiasi prodotto per trattarlo è importante eliminare la polvere ed i residui di sporco, soprattutto se in casa abbiamo animali domestici che perdono periodicamente pelo. Utilizzare l’aspirapolvere oppure un panno in microfibra elettrostatico sarebbe l’ideale per spolverarlo, come un vero e proprio mobile.

pavimenti-legno-disinfettare-pulire-meglio3

7. Limone

Disinfettante, sbiancante e pulente queste solo alcune delle proprietà del limone. Alimento fortemente utilizzato non sono per insaporire ma anche per le pulizie della casa e l’eliminazione di odori.

Basta aggiungere il suo succo all’acqua per il lavaggio ed oltre a lucidare e sgrassare riuscirà a profumare l’ambiente. Per avere un’azione più nutriente sarà necessario aggiungere dell’olio di oliva alla miscela, aiutarsi nell’erogazione con uno spruzzino per applicare su tutta la superficie da trattare.

pavimenti-legno-disinfettare-pulire-megliolimone

8. Tè verde

Prodotto dalle distese asiatiche il tè risulta una bevanda apprezzata in qualsiasi parte del mondo a prescindere dall’estrazione sociale o le abitudini. Il tè verde ha forte azione atibatterica ed illuminante, creando un infuso basterà lasciarlo riposare fino a raffreddamento ed utilizzarlo per bagnare il panno con il quale puliremo il parquet.

pavimenti-legno-disinfettare-pulire-meglio-teverde

9. Sapone di marsiglia

Uno degli assi nella manica delle nonne, il suo odore inebriava la casa ed i dintorni dopo ogni bucato ed ancora oggi risulta un’arma infallibile contro lo sporco se si vuole agire in modo naturale e non aggressivo.

Utilizzando un panno umido ed una giusta quantità di sapone, quanto basta ad insaponare passandolo per tutto il pavimento riusciamo ad ottenere una pulizia adeguata.

pavimenti-legno-disinfettare-pulire-meglio-saponemariglia

10. Sapone nero

Valido prodotto cosmetico, d’importazione marocchina, viene utilizzato principalmente per la cura della persona come esfoliante, dall’azione fortemente purificante risulta essere valido anche per trattare il legno.

Basta aggiungere una noce di prodotto all’interno dell’acqua utilizzata per lavare i pavimenti e successivamente passare un panno umido per eliminare i residui di prodotto. Il legno acquisirà così un aspetto visivamente più sano e pulito.

pavimenti-legno-disinfettare-pulire-megliosaponenero

Galleria delle immagini per pavimenti in legno 10 consigli per disinfettare e pulire al meglio.

Simona Commara
  • Laurea in scienze della nutrizione Unical 105/110
  • Socio junior federazione FIF
  • Corsista Personal Trainer certificata
  • Fonte Google News

Commenti: Vedi tutto