Pulire il parquet in modo ecologico: 6 metodi totalmente green

Marika Manna
  • Dott. in Editoria e Giornalismo

Come pulire il parquet in modo ecologico e green? Trucchi e rimedi ecologici per pulire e lucidare il parquet di casa spendendo poco e salvaguardando l’ambiente.

come-pulire-parquet-laminato (4)

Il legno, utilizzato per la produzione dei parquet, è uno dei materiali naturali più pregiati. Dall’impareggiabile bellezza e dal fascino irresistibile, è presente in molte case italiane che vengono abbellite dall’eleganza del legno donando agli ambienti domestici quell’atmosfera piacevole, accogliente e quella sensazione “calda” che nessun altro pavimento è in grado di restituire.

Tanta bellezza corrisponde ad altrettanta cura ed attenzione nel mantenere un parquet sempre immacolato, soprattutto quando si parla di pulizia e lucidatura. La domanda che poniamo oggi è: come pulire il parquet in modo ecologico?

Ebbene sì, molti prodotti per la cura del legno possono essere realizzati facilmente a casa non solo facendo bene all’ambiente eliminando ogni traccia di additivi chimici ma anche alle nostre tasche. In effetti, molti prodotti in commercio spesso sono molto costosi e non garantiscono risultati ottimali: dietro a detergenti, cere e sgrassatori spesso si nascondono sostanze chimiche dannose per il parquet e per la nostra salute.


Leggi anche: Catalogo Parquet Leroy Merlin: come scegliere quello più adatto

Per alcuni la pulizia del parquet è una vera e propria sfida: niente paura! In questa guida, come si suol dire, prenderemo due piccioni con una fava: risparmieremo dei soldi e faremo bene all’ambiente attraverso 6 metodi semplici ma efficaci per pulire il parquet in modo ecologico.

pulire-parquet-ecologico-copertina-2

1. Acqua e alcool

Sicuramente quello che tutti ricercano da un detergente, che sia commerciale o naturale, è che pulisca in profondità e non danneggi il parquet. Una soluzione semplice da realizzare e 100% garantita in efficacia prevede l’utilizzo di acqua e alcool. L’alcool, infatti, igienizza e pulisce meglio di qualsiasi altro liquido senza essere aggressivo sul parquet. Il vostro pavimento in legno sarà splendente come non mai: basterà diluire un tappo di alcool in abbondante acqua.

pulire-parquet-ecologico-alcol

2. Succo di limone e olio

Un rimedio della “nonna” infallibile e totalmente green per pulire e sgrassare il parquet è quello che vede l’utilizzo di succo di limone e olio di oliva. Per le sue proprietà naturali, il limone risulta essere un efficace sgrassante mentre l’olio nutre il legno e lo lucida.

Come utilizzare questa miscela? Diluite 15 o 20 gocce di limone in 10 centilitri d’olio: la dose giusta per un parquet da invidiare. Un consiglio: versate la soluzione in uno spruzzino, spruzzatela direttamente sul pavimento e passate con uno straccio morbido.

pulire-parquet-ecologico-limone-olio


Potrebbe interessarti: Parquet in bamboo: pavimenti in acciaio vegetale

3. Acqua e aceto

Super utilizzato per condire insalate e piatti prelibati, l’aceto è un must anche per la pulizia della casa in generale. Questo vale anche per il parquet: essendo un ottimo igienizzante, sgrassatore e disinfettante, l’aceto è un perfetto alleato come detersivo.

Per pulire il parquet utilizzate una soluzione di acqua e ¼ di aceto: un detersivo totally green e molto economico! Attenzione però: questo metodo può essere utilizzato solo se il vostro è un parquet verniciato, se invece avete in casa un parquet trattato ad olio cambiate strada: rischiereste di rovinarlo.

pulire-parquet-ecologico-aceto

4. Cera d’api e birra

Questa soluzione anche se naturale è un po’ complessa soprattutto per gli ingredienti e per il tempo di realizzazione. Per il quarto metodo c’è bisogno di cera d’api e birra. La prima potete trovarla in erboristeria, la seconda in qualsiasi negozio d’alimentari.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Fate bollire un litro di birra con la cera d’api, dopodiché lasciate raffreddare e il composto sarà pronto. La cera d’api ha un forte potere rigenerante per questo motivo è ideale su parquet rovinati.

pulire-parquet-ecologico-cera-api

5. Olio puro

L’olio d’oliva puro è un buon metodo per lucidare e coprire alcuni graffi. Basterà qualche goccia d’olio e un panno morbido per fare miracoli.

pulire-parquet-ecologico-olio

6. Cera fai da te

Più che per pulire questo è un metodo per ridare vita a un parquet spento. Mettete da parte cere industriali, con questo metodo potrete realizzare una cera per parquet direttamente a casa. Per realizzarla aggiungete alla cera d’api, qualche goccia di olio di lino, di limone e olio essenziale di limone e arancia. Consigliamo di utilizzarla poche volte al mese per non rischiare di creare una patina scivolosa creata dai vari strati di cera.

pulire-parquet-ecologico-cera-fai-da-te

Qualche accorgimento sulla pulizia del parquet

Infine, vi lasciamo qualche utile accorgimento:

  • utilizzate sempre un panno in microfibra umido per evitare ristagni d’acqua nel parquet che potrebbero deformarlo o addirittura creare macchie opache
  • non versate mai l’acqua direttamente sul parquet
  • non usate elettrodomestici a vapore, scegliete bene il tipo di scopa e di panno
  • evitate ammoniaca, candeggina, detersivi che fanno schiuma che danneggerebbero il legno

Se seguirete questa piccola guida, il vostro parquet sarà pulito e lucido come non mai.

Pulire,

Pulire il parquet in modo ecologico: foto e immagini

Per rivedere le immagini relative a come pulire il parquet in modo ecologico sfogliate la gallerie che segue.