Menù settimanale: attenzione alla corretta frittura!

Autore:
Roberta Pomè
  • Autore

Questa settimana è molto intensa dal punto di vista culinario perché domani si festeggia San Valentino e dopo due giorni entreremo nel vivo dei festeggiamenti carnevaleschi che si concluderanno con il martedì grasso. Ecco allora i nostri consigli per una corretta frittura dei golosissimi dolci di Carnevale!

Chiacchiere di Carnevale

Domani 14 febbraio è San Valentino e sicuramente tutti siete pronti per festeggiarlo con la persona amata. L’emozione per questo giorno è sempre tanta!

Siamo certi che avete già pensato ai fiori, ai cioccolatini e al regalo che più soddisferà le aspettative di chi amate. Così come avete prenotato il ristorante o deciso nei dettagli il menù se lo festeggerete a casa.

Ricordatevi quindi di includere gli ingredienti che vi serviranno per la cena nella lista della spesa settimanale!

Finito San Valentino vi aspetta il giovedì grasso, il momento in cui il Carnevale entra nel pieno dei festeggiamenti. Maschere, balli, carri allegorici riempiranno le strade fino alla chiusura che quest’anno sarà il 21 febbraio, giorno del martedì grasso.

In occasione del Carnevale tanti di voi friggeranno chiacchiere e castagnole, soprattutto con bambini in casa che aspettano tutto l’anno questo momento per prendere i panni del personaggio che più gli piace, tirare coriandoli e stelle filanti e mangiare questi meravigliosi dolci fritti.

Prima di andare a fare la spesa fermatevi un attimo a leggere i nostri consigli su come fare una frittura corretta!

Frittura

Chiacchiere di Carnevale

Perché è fondamentale fare una frittura corretta? Semplicemente per rendere meno calorico e più digeribile l’alimento che friggeremo, che non deve assorbire in parte o peggio totalmente l’olio.

Per un’adeguata frittura occorre:

  • usare l’olio giusto come quello di arachidi, di girasole alto oleico o semplicemente un olio di oliva,
  • aspettare che raggiunga la giusta temperatura così quando immergeremo l’alimento questo farà subito la crosticina con il vantaggio che l’olio non potrà più penetrare all’interno.

Queste due semplici accortezze vi permetteranno di friggere qualsiasi alimento in modo semplice e salutare, dandogli la giusta consistenza e rendendolo davvero goloso.

Le chiacchiere saranno così come non le avete mai fatte, croccanti e irresistibili!