Le alternative al gas per riscaldare casa risparmiando in bolletta

Elisa Cardelli
  • Autore - Laurea in Semiotica

L’aumento delle bollette del gas si sta facendo sempre più evidente e per questo tanti cercano alternative per riscaldare casa. Fortunatamente, infatti, esistono alternative che consentono di risparmiare un po’ mantenendo la propria abitazione al caldo anche in inverno. Vediamo allora come riscaldare gli ambienti domestici senza usare il gas.

alternative-gas-riscaldare-casa-risparmiando-bolletta-01
Stufa a pellet

L’arrivo della stagione fredda porta tutti gli italiani a pensare inevitabilmente alle spese che si dovranno affrontare per il riscaldamento domestico. L’aumento del gas, infatti, sta portando tantissime persone a cercare delle alternative per risparmiare in bolletta. Riscaldare casa nel periodo autunnale e invernare rischia di diventare un vero salasso per tante famiglie e dunque si cercano alternative. Vediamo allora quali sono le più valide alternative al gas per aiutare gli italiani a non ridurre le spese necessarie per il riscaldamento.

alternative-gas-riscaldare-casa-risparmiando-bolletta-02
Climatizzatori pompa di calore

Stufe a pellet

alternative-gas-riscaldare-casa-risparmiando-bolletta-03
Stufa a pellet di design

Tra le alternative al riscaldamento domestico tradizionale, di certo le stufe a pellet sono quelle che stanno ottenendo maggiore successo. Sempre più apprezzate in Italia, queste stufe stanno entrando in tante case del nostro Paese. La diffusione di questo genere di stufe e dell’impiego del pellet sta comportando un aumento dei loro costi. Nonostante questo, ancora oggi l’utilizzo del pellet porta a un risparmio pari al 44% all’anno dei costi in bolletta. Questi dati forniti da Aiel (Associazione Italiana Energie Agroforestali) sono dunque incoraggianti per chi vuole provare le stufe a pellet.

Il pellet è un combustibile che viene ricavato dal legno vergine spesso partendo da scarti di lavorazione. Proprio per questo motivo, è necessario fare attenzione a scegliere un prodotto di qualità. Quando si acquista la biomassa in questione, allora, è fondamentale assicurarsi della presenza di certificazioni. Tale aspetto risulta imprescindibile perché una varietà scandente comporta dei danni anche dal punto di vista della salute.

Infine, nel caso abbiate ancora dubbi su questo tipo di riscaldamento, vogliamo ricordare i benefici ambientali che comporta. Le stufe a pellet sono infatti molto più sostenibili dei combustibili fossili.

Chi desidera optare per le stufe a pellet, dovrebbe approfittare dell’Ecobonus con cui si può ottenere una detrazione pari al 65%. In alternativa, è possibile anche scegliere il Bonus Ristrutturazione che prevede una detrazione 50% sull’IRPEF.

Pompe di calore

alternative-gas-riscaldare-casa-risparmiando-bolletta-04
Pompe di calore

Le pompe di calore rappresentano un’ottima soluzione per risparmiare molto nel riscaldamento in maniera semplice e sicura. Questo tipo di sistema estrae calore da una fonte naturale come aria, suolo o acqua e lo trasporta dentro casa. Nello specifico, il calore viene restituito sotto forma di riscaldamento attraverso la presenza di uno scambiatore.

Questi dispositivi permettono un risparmio davvero notevole e dunque andrebbero assolutamente considerati. Il coefficiente di prestazione di una pompa di calore è in grado di arrivare fino a 5 producendo 5 kWh di energia termica. Tutto questo si ottiene tra l’altro partendo da un solo kWh di energia elettrica. Si comprende dunque che questo sistema è in grado di regalare un risparmio energetico che va dal 40% al 70%.

È bene però controllare che la propria abitazione sia idonea all’impiego di pompe di calore prima di decidere di installarne una. Risulta tra le altre cose fondamentale valutare anche la fascia climatica nella quale si trova la propria casa. Infine, è necessario considerare che l’installazione richiede dei lavori importanti durante i quali ci si deve affidare a dei professionisti.

Caldaie a biomassa

alternative-gas-riscaldare-casa-risparmiando-bolletta-05
caldaia biomassa Pasqualicchio

Le caldaie a biomassa è una fonte di energia rinnovabile piuttosto conosciuta al giorno d’oggi. Queste consentono di risparmiare in maniera importante rispetto al riscaldamento tradizionale a metano. Proprio per questo motivo, vi suggeriamo di tenerle in considerazione se volete ridurre la spesa in bolletta. Al giorno d’oggi non sono ancora particolarmente diffuse nel nostro Paese, ma pian piano stanno prendendo piede come ottima alternativa al riscaldamento classico.

Tali caldaie possono essere alimentate a pellet, cippato o legna ed esse senza alcun dubbio rappresentano una soluzione davvero sicura. È possibile anche scegliere tra le caldaie a fiamma rovesciata o a fiamma inversa che sono quelle che vano per la maggiore. Di certo la loro convenienza dal punto di vista economico porta molte persone a decidere di dotarsene. Nello specifico, esse restituiscono un risparmio che va dal 20% al 50% rispetto ai combustibili tradizionali.

Le alternative al gas per riscaldare casa risparmiando in bolletta: foto e immagini

Manca sempre meno all’arrivo dell’autunno e dunque è arrivato il momento di pensare a come scaldare casa senza spendere troppo. Il caro bolletta risulta sempre più evidente e tante famiglie hanno necessità di evitare spese eccessive senza rinunciare al riscaldamento domestico. Nel caso vogliate sapere quali sono le alternative al gas per riscaldare casa, vi suggeriamo di scorrere la galleria immagini che abbiamo realizzato.