Come eliminare l’umidità in casa: cause e rimedi


Eliminare l’umidità in casa propria. Come fare? Cause dell’umidità, rimedi naturali e utili accorgimenti per eliminare e prevenire il problema.

eliminare-umidità-in-casa-copertina


L’umidità in casa è davvero un problema fastidioso e almeno una volta nella vita tutti hanno dovuto combattere con essa. Oltre all’anti-esteticità, l’umidità risulta anche pericolosa per la nostra salute in quanto è facile che da essa si sviluppino funghi e muffe senza dimenticare acari della polvere e cattivi odori.

Le conseguenze dell’umidità sui muri sono di conoscenza comune: orribili macchie sulle pareti e soprattutto negli angoli a causa della quale anche la pittura sbiadisce perdendo il colore che tanto ci piaceva. Quindi, liberarsi dell’umidità in casa è importantissimo. Ma prima di condividere insieme a voi alcuni rimedi naturali per poter risolvere il problema, è necessario inquadrarne le cause.


Leggi anche: Borse in pelle con muffa

eliminare-umidità-in-casa-2


Le cause dell’umidità in casa

Tra le varie cause che provocano un’eccessiva umidità in casa, ricordiamo:

  • La cattiva coibentazione dei muri esterni che provoca umidità di risalita
  • Particolari condizioni atmosferiche del luogo in cui abitate
  • Mancanza di ventilazione all’interno della casa

eliminare-umidità-in-casa-condizioni-atmosferiche

Rimedi naturali contro l’umidità in casa

Per fortuna, c’è una soluzione a tutto: ecco 7 rimedi naturali per eliminare l’umidità.

Aceto

Oltre che per condire l’insalata, l’aceto è ideale anche come prodotto per la pulizia in generale e per liberarsi dell’umidità. La soluzione migliore anche per eliminare il cattivo odore provocato dall’umidità dentro gli armadi.

Tutto quello che dovete fare è creare una soluzione con 125 ml di aceto bianco e 62 ml di acqua che inserirete in una bottiglia con nebulizzatore. Agitate il composto e spruzzate direttamente sulle macchie, ventilate la casa per asciugare la soluzione di acqua e aceto e ripetete l’operazione tutti i giorni. Nel caso in cui si tratti di macchie di umidità resistente, provate a utilizzare l’aceto puro.

eliminare-umidità-in-casa-aceto

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è una delle soluzioni più economiche da utilizzare per eliminare odori e macchie di umidità. Non è aggressivo, ha proprietà antimicotiche ha un tasso di assorbimento molto alto.

Quello che dovrete fare è strofinare una piccola quantità di bicarbonato direttamente sulle zone umide e lasciarlo agire per un paio d’ore. Passare le due ore, eliminate il tutto con una spazzola.

eliminare-umidità-in-casa-soda

Sale marino

Un ingrediente che abbiamo sempre in casa che possiamo utilizzare nella nostra personale battaglia contro l’umidità è il sale marino che grazie alla sua azione neutralizza gli odori e previene la formazione della muffa. Dopo averne messo un po’ in delle bustine, metteteli negli armadi. Da cambiare una volta al mese.

eliminare-umidità-in-casa-sale

Deumidificatore fai da te

Il sale, quello grosso, si può utilizzare per realizzare in modo semplice un deumidificatore naturale. Vediamo come fare. Tutto quello che dovrete fare è riempire un recipiente di plastica con del sale grosso. Tenete conto che per deumidificare una stanza di 25 mq occorrono 150g di sale che dovrete raffreddare in frigo per almeno 10 ore.

Successivamente, poggiate il recipiente con il sale nella stanza umida. Il sale comincerà ad inumidirsi (per evitare sprechi, dopo alcuni giorni, asciugatelo nel forno a 50° per 15 minuti così potrete riutilizzarlo).

Esiste un’altra alterativa che consiste nel posizionare il sale grosso in un sacchetto traspirante adagiato su un coperchio bucherellato di una vaschetta. L’acqua assorbita dal sale colerà direttamente nella vaschetta.

Sale, Marino

Borace

A differenza di altri prodotti, il borace è meno aggressivo per l’ambiente ed è un ottimo rimedio contro l’umidità. Quello che dovrete fare è diluire il borace nell’acqua, in proporzione 1 cucchiaio per 2 litri d’acqua. Con l’aiuto di una spazzola e muniti di guanti spazzolatelo sulla zona umida, lasciatelo agire e rimuovete con un panno pulito.

La calce

Altro rimedio: la calce. Maneggiatela con cura e posizionatene una quantità in un barattolo e coprire con un coperchio bucherellato. La calce assorbirà tutta l’umidità presente.

eliminare-umidità-in-casa-calce

Le piante

Alcune piante d’appartamento sono perfette per migliorare l’umidità in casa. Tra queste ricordiamo l’edera, l’azalea, la gerbera, la begonia e l’orchidea. Non solo avrete meno umidità in casa, ma avrete delle bellissime piante che abbelliranno tutti gli ambienti.

eliminare-umidità-in-casa-gerbera

La gomma arabica

Un rimedio naturale e profumatissimo da utilizzare per risolvere il problema dell’umidità è la gomma arabica, una gomma naturale ricavata dal tronco e dai rami di alcuni alberi appartenenti alla specie dell’Acacia. Posizionatene una quantità sufficiente negli ambienti, ma anche negli armadi: il suo profumo combatterà i cattivi odori dell’umidità eliminandone anche la presenza.

eliminare-umidità-in-casa-arabica

Eliminare umidità in casa: utili accorgimenti

Ovviamente, un’azione preventiva è sempre una soluzione ottimale se non si vuole avere a che fare con tutti i problemi che l’umidità porta con sé. Ecco alcuni utili accorgimenti da seguire:

  • Arieggiare la casa ogni giorno
  • Se avete delle piante in casa, evitate il ristagno dell’acqua
  • Utilizzate la cappa quando siete ai fornelli
  • Posizionate vari deumidificatori nelle stanze che si sembrano più a rischio
  • Non fate asciugare il bucato in casa

umidita-risalita-fori-28

Eliminare umidità in casa immagini e foto

Per rivedere tutte le immagini collegate all’articolo sfogliate la seguente galleria.

Marika Manna

Commenti: Vedi tutto